LA BUONA NOTIZIA DEL VENERDÌ: IL DELFINO CURIOSO NEL FIUME CORNO STA BENE

Riprendo, e mi scuso per l’interruzione, la pubblicazione della “Buona notizia del Venerdì” su invito dell’amica Laura. Questo il LINK al precedente post.

delfino

Per il titolo di questo post mi sono ispirata ad una vecchia pubblicità di una nota marca di caramelle. Nello spot, infatti, un delfino particolarmente goloso veniva apostrofato anche con l’aggettivo “curioso” perché sembrava particolarmente attento a tutto ciò che faceva la persona che si occupava di lui.

Altrettanto curioso sembra essere un delfino che, qualche giorno fa, ha risalito il fiume Corno, nei pressi di San Giorgio di Nogaro (Friuli), e si è talmente ambientato da non volerne assolutamente sapere di ritornare nel mare.

Inutile dire che il fenomeno non solo ha attirato una folla di curiosi che da martedì si gode l’inusuale spettacolo offerto dal mammifero che si diverte a fare le giravolte nell’acqua del fiume, ma anche gli esperti della Riserva di Miramare (Trieste), i volontari della Protezione Civile, dei Vigili del Fuoco, della Guardia di Finanza, della Forestale, della Capitaneria di Porto e tanti sub che si sono fin da subito preoccupati per la sua salute. All’inizio hanno cercato con ogni mezzo di guidare il simpatico animale verso il mare aperto, per poi arrendersi di fronte all’evidenza: il delfino nelle acque del Corno si trova veramente a suo agio.

L’arrivo del giovane Tersiope, della lunghezza di oltre 3 metri e leggermente sottopeso, ha destato molta preoccupazione. C’è chi ha subito pensato che l’habitat naturale in cui è capitato, alla foce del fiume, non fosse adatto a lui. Anzi, si riteneva che il delfino fosse finito in una vera e propria trappola. Ma visti gli inutili tentativi di farlo tornare in mare e considerato che i numerosi cefali che nuotano in quelle acque sembrano di suo gradimento, l’allarme è rientrato.

Il personale della Riserva biologica marina dell’Università di Trieste e veterinaria dell’Ass Bassa friulana assicura che «il delfino può comunque stanziare nella zona interessata senza particolari motivi di preoccupazione per il suo stato di salute. Attualmente lo si sta monitorando, valutando l’adozione di ulteriori nuove misure qualora dovesse emergere un peggioramento delle sue condizioni«. Se ciò dovesse accadere, si potrebbe sedare il mammifero per condurlo agevolmente e con un apposito mezzo in mare aperto, che dista 7 miglia marine dal luogo in cui ora si trova.

Una curiosità: la gente del luogo (Villanova, frazione di San Giorgio di Nogaro) l’ha soprannominato Villeneve (come viene chiamata in friulano quella località), storpiando volutamente il cognome del famoso pilota di Formula 1 Gilles Villeneuve. Infatti il delfino curioso ama percorrere in lungo e largo il tratto del fiume in cui ha deciso di soggiornare al momento, e lo fa ad una velocità piuttosto … sostenuta!

[Notizia e foto dal Messaggero Veneto]

LA BUONA NOTIZIA DI LAURIN42: L’ETNA E’ PATRIMONIO DELL’UMANITA’

AGGIORNAMENTO DEL POST, 30 GIUGNO 2013

Alla fine il delfino curioso ha trovato da solo la via verso il mare. Dopo l’avvistamento da parte di un pescatore che l’ha localizzato alla confluenza del fiume Corno con il mare, di Villeneve non è rimasta traccia. L’ispezione del canale in lungo e in largo ha dato esito negativo.

«E’ la miglior conclusione che potessimo sperare», commenta la biologa della Riserva marina di Miramare, Marina Tempesta, che assieme ad altri due biologi del Wwf di Trieste, uno dell’Università di Padova e quelli di Pirano, con la veterinaria dell’Ass 5 Bassa friulana ha monitorato il cetaceo nei cinque giorni di permanenza nelle acque del Corno: «La natura ha provveduto da sé».

LINK

7 pensieri riguardo “LA BUONA NOTIZIA DEL VENERDÌ: IL DELFINO CURIOSO NEL FIUME CORNO STA BENE

  1. Pingback: Watch the Birdie
  2. @ frz

    Alla fine si è stufato: sai che noia avere sempre degli spettatori e non potersene stare in pace. Meglio il mare e la strada l’ha trovata da sé (vedi aggiornamento del post).

    Grazie. Un bacione.

    @ Quarc

    E come tutte le belle storie anche questa ha avuto una fine lieta: il delfino è tornato nel mare.

    Ciao. Un abbraccio.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...