SECONDA SERATA DI MISS ITALIA 2010: CHIARIMENTI IN DIRETTA SUL CASO “TRANS”


Seppur con un po’ di rammarico, Milly Carlucci è dovuta tornare sulla questione del presunto trans che parteciperebbe all’attuale edizione di Miss Italia (ne ho già scritto QUI). A lei non piacciono le polemiche e i gossip, ma in questo caso deve fare uno sforzo, visto che ne parlano tutti i giornali.

Come ha spifferato Selvaggia Lucarelli nel suo blog, la concorrente “sotto accusa” sarebbe la numero 53 Alessia Mancini. La ragazza ha, ovviamente, smentito osservando che ci sono persone cattive e invidiose che vanno a caccia di gossip e diffondono cose totalmente inventate, ma già prima d’intervenire in prima persona avevano provveduto a garantire l’infondatezza dell’illazione la stessa Milly e il patron della manifestazione Patrizia Mirigliani che ha sostituito nel ruolo il padre, vero inventore del concorso per eleggere la più bella d’Italia.

Questa sera, in occasione della seconda puntata della trasmissione, Milly è ritornata, a malincuore, sull’argomento. Ha ribadito che nessun trans è iscritto al concorso e aspira a diventare Miss. La Mirigliani ha letto un comunicato e ha ribadito che il diritto alla privacy non può essere violato e che, essendo stata la domanda d’iscrizione della ragazza giudicata regolare, è bene che la questione sia chiusa.
In seguito all’intervento di alcuni giornalisti, Mayer e Signoretti in primis, è stato chiesto l’intervento della Mancini per una pubblica smentita. Quest’ultima, visibilmente emozionata, si è dovuta pure difendere dalle illazioni di Signoretti che ha ventilato l’ipotesi che questa voce sia stata messa in giro dall’agenzia romana della stessa Mancini. Al ché la concorrente ha reagito e ne è nato un battibecco che ha contribuito ad appesantire ulteriormente l’atmosfera.

A sdrammatizzare è intervenuto poi Guillermo Mariotto che, con l’inconfondibile sorriso, ha sottolineato che la vicenda ha comunque contribuito a puntare i riflettori sulla concorrente, l’unica delle sessanta di cui si è parlato per due giorni sui giornali e telegiornali.

Insomma, sembra che anche Milly, come già accaduto in occasione della polemica di Lorenzo Crespi in “Ballando con le stelle”, non riesca a tener lontane le sue trasmissioni dai gossip e dalle malignità.
Mi pare che a questa Miss Italia, qualunque sia la vincitrice, sia caduta già la corona.