PAPA FRANCESCO A LAMPEDUSA: PRIMO TRA GLI ULTIMI

papa francesco lampedusa«La globalizzazione dell’indifferenza ci rende tutti “innominati” [l’Innominato è un celebre personaggio dei Promessi Sposi di Manzoni, NdR.], responsabili senza nome e senza volto. «Adamo dove sei?», «Dov’è tuo fratello?», sono le due domande che Dio pone all’inizio della storia dell’umanità e che rivolge anche a tutti gli uomini del nostro tempo, anche a noi. Ma io vorrei che ci ponessimo una terza domanda: «Chi di noi ha pianto per questo fatto e per fatti come questo?», chi ha pianto per la morte di questi fratelli e sorelle? Chi ha pianto per queste persone che erano sulla barca? Per le giovani mamme che portavano i loro bambini? Per questi uomini che desideravano qualcosa per sostenere le proprie famiglie? Siamo una società che ha dimenticato l’esperienza del piangere, del “patire con”: la globalizzazione dell’indifferenza ci ha tolto la capacità di piangere!»

«Signore in questa Liturgia, che è una Liturgia di penitenza, chiediamo perdono per l’indifferenza verso tanti fratelli e sorelle, ti chiediamo, Padre, perdono per chi si è accomodato, si è chiuso nel proprio benessere che porta all’anestesia del cuore, ti chiediamo perdono per coloro che con le loro decisioni a livello mondiale hanno creato situazioni che conducono a questi drammi. Perdono Signore! Signore che sentiamo anche oggi le tue domande: «Adamo dove sei?», «Dov’è il sangue di tuo fratello?».

[LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE DEL SITO DI RADIO VATICANA; immagine da questo sito]

BERLUSCONI: “L’OSPITALITÀ È UN DOVERE”


A proposito dell’emergenza clandestini, Silvio Berlusconi lancia un monito: L’ospitalità è un dovere e aggiunge che dobbiamo ricordarci di essere stati anche noi un Paese di migranti e quindi dobbiamo essere comprensivi e ospitali, perchè siamo un Paese civile e cattolico.

Be’, in quanto ad essere ospitali, lui ne è un chiaro esempio. Perché non apre le porte delle sue ville – Arcore, Macherio, Certosa … – ai migranti? Sarebbe un fulgido esempio di civiltà e caritas cristiana.

[fonte: Il Corriere]