“AMICI” DI MARIA DE FILIPPI IERI E OGGI: DA DENNIS FANTINA AD EMMA MARRONE

Dennis Fantina vince la prima edizione di “Saranno famosi”, trasmissione di Maria De Filippi che poi avrebbe cambiato il suo nome in “Amici”.

Emma Marrone vince la nona edizione di “Amici”.

IERI: “Saranno Famosi” nasce il 17 settembre 2001 ed è trasmesso su Italia 1. La striscia quotidiana, affidata alla conduzione di Daniele Bossari , ha scarso successo e il programma, quasi un flop con poche manciate di telespettatori, a dicembre rischia di chiudere: risoluta a risollevarne le sorti, l’ideatrice Maria De Filippi scende in campo, decidendo di condurre la puntata del sabato e quindi i serali.
Le specialità sono quattro: canto, ballo, recitazione e conduzione televisiva. Gli insegnanti sono molti di meno e molto meno litigiosi. Lo studio in cui si tiene la finale è contenuto e la scenografia alquanto spartana. Il jingle che accompagna la proclamazione del vincitore, sul maxischermo, è quello che nelle edizioni più recenti annuncia il risultato del televoto nelle sfide.
La finale si tiene il 22 maggio 2002, dopo ben otto mesi di scuola. Presenti solo gli insegnanti, relativamente pochi. Il clima è “familiare”, il vincitore, Dennis Fantina, visibilmente commosso e molto impacciato. Abbraccia tutti i compagni, in particolare Marianna cui ha conteso la vittoria, non trattiene le lacrime di commozione e non ha quasi fiato per parlare.
Il titolo della trasmissione non ha contraddistinto la carriera del vincitore: dopo un momento di celebrità (in cui conduce anche una trasmissione televisiva su un canale “minore”), tre cd, la partecipazione al musical Grease, nella parte di Danny Zucco, interpretato sul grande schermo da John Travolta, e qualche tour in Italia, di lui si perdono le tracce. Recentemente si era diffusa la notizia che sarebbe tornato a lavorare in fabbrica, come prima di diventare “famoso”, ma lui ha smentito.
Non ha partecipato a Sanremo (un suo pezzo fu scartato dalla commissione selezionatrice nel 2005), quindi la vittoria alla trasmissione di Maria De Filippi non gli ha spianato la strada verso la vittoria del Festival della Canzone Italiana.

OGGI: “Amici 9” inizia il 26 settembre 2009 ed è trasmesso su Canale 5. Oltre alla striscia quotidiana viene trasmessa la puntata settimanale di sabato, condotta da Maria de Filippi, e, nell’ultima fase, il serale della domenica (tranne le ultime tre puntate che vanno in onda di lunedì). Non fa il boom di ascolti ma comunque si difende bene.
Le specialità sono solo due: canto e ballo. Solo in alcune occasioni (la rappresentazione di alcuni brani tratti dai musical), interviene nello staff Partick Rossi Gastaldi nella veste di insegnante di recitazione. Grande assente quest’anno la meravigliosa Fioretta Mari, colpevole di essere stata, in passato, troppo estrosa nell’assegnare i voti agli allievi, a prescindere dalle qualità dimostrate.
La finale viene trasmessa lunedì 29 marzo 2010, dopo soli sei mesi di scuola. Sono presenti tutti gli insegnanti (tenuti a debita distanza e costretti ad una presenza muta, forse perché hanno parlato anche troppo nelle precedenti puntate), i giornalisti delle maggiori testate, i rappresentanti delle più importanti case discografiche e i conduttori o dj delle principali radio, comprese quelle della Rai. Il clima è quello da stadio, i commenti sono caratterizzati dall’esaltazione dei talenti come se fossero già degli artisti affermati. I giornalisti assegnano pure il “loro” premio, come accade nelle manifestazioni più prestigiose.
La vincitrice, Emma Marrone, ha già al suo attivo un album che è al top delle classifiche. All’annuncio della vittoria, la dedica a tutto il mondo, si rotola per terra urlante e piangente e non fila per nulla l’amica Loredana, cui ha soffiato il primo posto.
Lei non ha bisogno di “diventare famosa”: è già una star perché da star l’hanno trattata il suo mentore, Charlie Rapino, e il suo discografico, condizionando i giudizi di molti telespettatori e giornalisti.
Probabilmente la vedremo a Sanremo, forse con una canzone di Pierdavide Carone che, però, ha già dichiarato che lui a Sanremo ci vuole andare a cantare, non solo come autore. Magari scriverà una canzone per Emma e ne canterà un’altra delle sue numerosissime già scritte e già pronte per la pubblicazione per i prossimi dieci anni.

Facendo un confronto tra i due video, mi viene spontanea un’unica considerazione: erano più amici quelli che non sono diventati famosi.