4 agosto 2015

Rudolf Nureyev: «Ogni uomo dovrebbe danzare, per tutta la vita»

Posted in Uncategorized tagged , , , , , a 12:15 pm di marisamoles

Impossibile leggere senza commuoversi fino alle lacrime. Impossibile per me che ho amato la danza classica nell’età spensierata, a metà strada tra l’infanzia e l’adolescenza. Impossibile per tutti quelli che amano la vita. Perché la danza è amore per la bellezza e per la vita.

La parte della lettera che preferisco è questa:

«…se si prova stanchezza e fatica ballando, e se ci si siede per lo sforzo, se compatiamo i nostri piedi sanguinanti, se rincorriamo solo la meta e non comprendiamo il pieno ed unico piacere di muoverci, non comprendiamo la profonda essenza della vita, dove il significato è nel suo divenire e non nell’apparire. Ogni uomo dovrebbe danzare, per tutta la vita.»

Mi ricorda l’abbandono, la resa, la consapevolezza che danzare non faceva per me, pur amando la danza con tutta me stessa. Rinunciare è stato, però, un sacrificio più grande del dolore che provavo a causa dei miei piedi sanguinanti. Un segno, credevo. Ora, dopo aver letto queste splendide parole di Nureyev, lo vedo ancora come un segno: quello di un sogno perduto.

Buona lettura.

Il mestiere di scrivere

Rudolf Nureyev, uno dei più grandi artisti del ventesimo secolo e genio della danza, ormai giunto alla fine della sua vita (morirà di AIDS nel 1993), scrive una bellissima lettera-testamento sul grande amore della sua vita: la danza. La pubblichiamo integralmente perché pensiamo che anche per chi scrive ci sia lo stesso senso di dedizione e di amore, gli stessi passi da compiere per sollevarsi dentro la propria vita e oltre il dolore.

Non essere ballerino, ma danzare. Non essere scrittore, ma scrivere.

Paris_Beaton_2

«Era l’odore della mia pelle che cambiava, era prepararsi prima della lezione, era fuggire da scuola e dopo aver lavorato nei campi con mio padre perché eravamo dieci fratelli, fare quei due chilometri a piedi per raggiungere la scuola di danza. Non avrei mai fatto il ballerino, non potevo permettermi questo sogno, ma ero lì, con le mie scarpe consunte ai piedi, con il mio corpo che…

View original post 868 altre parole

Annunci

20 commenti »

  1. cavaliereerrante said,

    Chissà ???
    Se l’ anima ha un’ ombra ( come “faceva sentire” a @Gregory Corso la Poesia … ), l’ ombra dell’ anima di @Nurejev sta ancora danzando … in qualche palcoscenico del cielo !

    Mi piace

  2. Monique said,

    “chi smette perché non ottiene risultati, chi ha sempre bisogno di stimoli per amare o vivere, non è entrato nella profondità della vita, ed abbandonerà ogni qualvolta la vita non gli regalerà ciò che lui desidera. È la legge dell’amore: si ama perché si sente il bisogno di farlo, non per ottenere qualcosa od essere ricambiati, altrimenti si è destinati all’infelicità.”
    Questa è il pezzo che mi porto via…

    Liked by 1 persona

  3. marisamoles said,

    @ Cavaliereerrante
    Ne sono convinta anch’io.

    @ Monique
    Condivido la tua scelta.

    Mi piace

  4. tachimio said,

    Non buona ma ottima lettura cara Marisa. E’ stato un vero piacere per me leggerla.. Non la conoscevo a differenza di mia figlia alla quale volevo proporla. Grazie di cuore . Un abbraccione. Isabella Un saluto agli uomini di casa

    Mi piace

  5. tachimio said,

    PS Dimenticavo un piccolo commento sul contenuto. La passione di Nureyev per la danza con l’a maiuscola traspare da ogni rigo. Ed è proprio questo che ne fa un grande.. Più si ama quello che si fa , ignorando anche i sacrifici che possono intralciare certe scelte, più si è grandi. L’umiltà premia ancora di più. Nureyev attraverso questa lettera ci lascia una testimonianza straordinaria , un grande amore per una disciplina artistica di grande levatura di cui è stato interprete meraviglioso. Ciao Marisa.

    Liked by 1 persona

  6. marisamoles said,

    Ciao Isabella e grazie per il bel commento, parole che condivido pienamente.
    Un abbraccio.

    Liked by 1 persona

  7. tachimio said,

    Ciao mia cara Marisa. Nureyev l’ho nel cuore e ti ringrazio per avermi fatto leggere quella sua lettera.Bravissima, un abbraccio. Isabella

    Mi piace

  8. cavaliereerrante said,

    VENGHINO VENGHINO …. SSIORE E SSIORE ! SIAMO SPECIALISTI IN ASPORTAZIONE DI POLVERE SECOLARE E DI RAGNATELE NEI POST …. PULITURA DEGLI STESSI, AGGIORNAMENTI E/O STIMOLAZIONE …. PREZZI CONCORRENZIALI A BLOGGER E BLOGGHERESSE RIMASTE NELLE PASTOIE DI POST E COMMENTI RISALENTI AL TEMPO DELLE GUERRE PUNICHE ….
    VENGHINO … VENGHINOOOO …. PRENDI TRE E PAGHI UNO …. SCONTI SPECIALI A BLOGGHERESSE VENETE CON ASCENDENZE SPAGNOLE E/O INSEGNANTI ALLE PRESE CON L’ INIZIO DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO …. RATEIZZAZIONI DEI COSTI …. VENGHINO …. VENGHINOOO …. VENGHINOOOOOOOOOOOOO ….

    Mi piace

  9. marisamoles said,

    Mi fa piacere che tu senta la mia mancanza e che simpaticamente solleciti la ripresa delle pubblicazioni ma ti posso assicurare che il mio silenzio ha dei validi motivi e che mio malgrado sono stata costretta ad “abbandonare” i miei blog.

    Liked by 1 persona

  10. cavaliereerrante said,

    Eh eh eh eh … @Marisetta cara : LA PUBBLICITA’ E’ L’ ANIMA DEL COMMERCIO ! :mrgreen:

    Mi piace

  11. cavaliereerrante said,

    Tutte ‘mpeggnjiate …. ‘ste professoresse,
    chi co’ li moduli, ecchì cor Ministero
    che, cor decreto, vole falle “fesse”,
    lo possino schjioppà … ‘sto gran tanghèro ! 😯

    Emme dirai, mocchì le vede ppiù
    qquì drento ar blogghe loro, poarelle :
    evvorrà dire che conterèm le stelle
    tenenno er capoccione e l’ occhi ‘n sù !!! :mrgreen:

    Liked by 1 persona

  12. Alberto Nani said,

    non solo lui la sente..

    Liked by 1 persona

  13. Alberto Nani said,

    un segno: quello di un sogno perduto?
    The old dreams were good dreams; they didn’t work out, but I’m glad I had them, (Clint Eastwood as “Robert” in I ponti di Madison)

    Liked by 1 persona

  14. marisamoles said,

    @ Alberto

    Grazie per la bella citazione. “I ponti di Madison County” è uno dei miei film preferiti e anche il libro non è male.

    Mi piace

  15. cavaliereerrante said,

    Ed allora, visto che le Professoresse come te sono “impegnatissime” con le nuove classi, con le circolari, con le scelte libere, con quelle obbligate, con le ansie da nuovo anno, coi registri elettronici etc. etc. … ci vogliamo scherzare un po’ su ???
    Memore io che “semel in anno licet … ehm … sognare”, allora mi dico :
    “Che belle le scuole se …. ehm … iniziassero sempre così, come le immaginò il grande @Georges Brassens” !
    :mrgreen:

    Mi piace

  16. marisamoles said,

    Caro cavaliere, mi fa sempre piacere il tuo interessamento nei confronti del mio blog negletto, tuttavia forse non hai compreso che il problema fondamentale è la mancanza di un pc. Sto scrivendo con il tablet che, ahimè, fa le bizze e funziona quando vuole. 😦 Purtroppo non posso vedere il video perché non adatto all’android.
    Buona serata

    Mi piace

  17. cavaliereerrante said,

    Fai come me, @Marì : io, abbandonato il Portatile che avevo ormai da sei anni ( e che avevo massacrato ), me ne sono recentemente comprato uno eccellente, aggiornato a tutte le piattaforme del momento, veloce e preciso …. e ho rifiatato !
    Tu, peraltro, col PC ci lavori anche, oltre a mantenere i tuoi bellissimi ( ed utili … ) Blog, e quindi non vedo la ragione per cui Tu debba destreggiarti con un computer sgangherato e obsoleto, che ti costringe a muoverti “co’ ‘na scarpa e ‘na cjiavatta” !
    Quanto al mio link ( bellissimo, lo trovai per caso frugando sull’ opera musicale del grande Poeta-cantante @Georges Brassens … ), clicca su youtube LA MAITRESSE D’ECOLE … e poi mi dirai ! 😀

    Liked by 1 persona

  18. espress451 said,

    Cara Marisa, ti spero bene. Noi lettori del tuo blog restiamo in attesa…
    Un abbraccio, Ester.

    Liked by 1 persona

  19. marisamoles said,

    Ciao Ester, grazie di essere passata. Spero di avere un pc funzionante per la fine del mese. Attualmente sto usando il tablet – scomodissimo – e i pc della mia scuola nelle ore “buche” (come adesso) e non ho il tempo materiale per scrivere. Ti dirò anche che la lunga inattività mi ha dato modo di apprezzare altri modi per passare il tempo e la cosa non mi dispiace affatto. Credo che, dopo 7 anni, ci sia effettivamente bisogno di una pausa.

    Un abbraccio.

    Mi piace

  20. marisamoles said,

    @ cavaliereerrante

    Sono riuscita finalmente a guardare il video, divertente anche se un po’ esagerato, secondo me. Se non altro quegli alunni fanno un bel po’ di attività fisica … e anche la prof. 🙂
    Su questo tema ti invito a leggere un mio vecchio post – sempre che tu non l’abbia già letto: Le gambe della prof

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Like @ Rolling Stone

Immagini, parole e pietre lanciate da Mauro Presini

Dottor Lupo Psicologo, Battipaglia Salerno

Consulenza Sostegno Diagnosi

Scaffali da leggere

Consigli di letture, recensioni e frasi tratte dai libri.

Willyco

in alto, senza parere

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof (precaria) di lettere.

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

Nonseinegato

Scuola, matematica... e altro

Non vado a scuola ma all'asilo

Pagina a traffico illimitato, con facoltà di polemica, di insulti...

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

PindaricaMente

C'è una misura in ogni cosa, tutto sta nel capirlo (Pindaro)

Il mestiere di scrivere

LA SCUOLA DI SCRITTURA CREATIVA ONLINE - LABORATORI DIDATTICI E SEMINARI IN TUTTA ITALIA

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

marialetiziablog

salviamolascuolaprimadisubito.com site

Chiara Patruno - Psicologa

Psicologa Dinamica e Clinica presso l’ Universita’ La Sapienza di Roma, Facolta’ Medicina e Psicologia

Le Parole Segrete dei Libri

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

onesiphoros

[...] ἀλλ᾽ ὥσπερ ἄνθρωπος, φαμέν, ἐλεύθερος ὁ αὑτοῦ ἕνεκα καὶ μὴ ἄλλου ὤν, οὕτω καὶ αὐτὴν ὡς μόνην οὖσαν ἐλευθέραν τῶν ἐπιστημῶν: μόνη γὰρ αὕτη αὑτῆς ἕνεκέν ἐστιν. Aristot. Met. 1.982b, 25

Il ragazzo del '46

Settanta: mancano solo 984 anni al 3000.

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

i media-mondo: la mutazione nella connessione

Prove di pensiero di GIOVANNI BOCCIA ARTIERI

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

unpodichimica

Non tutto ciò che luccica è oro, ma almeno contiene elettroni liberi G.D. Bernal

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

occhioallapenna

Buongiorno e leggerezza!

penna bianca

appunti di viaggio & scritti di fortuna

Pollicino Era un Grande

Psicologia e dintorni a cura della Dr.ssa Marzia Cikada (Torino e Torre Pellice)

la fine soltanto

un blog e un libro di emiliano dominici (per ingrandire la pagina premi ctrl +)

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

CRITICA IMPURA

LETTERATURA, FILOSOFIA, ARTE E CRITICA GLOBALE

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

LE LUNE DI SIBILLA

"Due strade trovai nel bosco, io scelsi la meno battuta, per questo sono diverso"(R.Frost)

Il mondo di Ifigenia

Svegliati ogni mattina con un sogno da realizzare!

Il Blog di Raffaele Cozzolino

Pensieri, riflessioni, tecnologia, informatica

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Into The Wild

Happiness is real only when shared

roceresale

faccio buchi nel ghiaccio

Alius et Idem

No sabía qué ponerme y me puse feliz.

A dieta...

...ma con una forte passione per il cibo e le rotondità!

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

Ma che Bontà

Le ricette di Cle

Ecce Clelia

Storie e pensieri di una mente non proprio sana, messi in una bottiglia e lasciati andare verso ignoti ed ignari lettori, naufragati su questo sito.

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: