Rudolf Nureyev: «Ogni uomo dovrebbe danzare, per tutta la vita»

Impossibile leggere senza commuoversi fino alle lacrime. Impossibile per me che ho amato la danza classica nell’età spensierata, a metà strada tra l’infanzia e l’adolescenza. Impossibile per tutti quelli che amano la vita. Perché la danza è amore per la bellezza e per la vita.

La parte della lettera che preferisco è questa:

«…se si prova stanchezza e fatica ballando, e se ci si siede per lo sforzo, se compatiamo i nostri piedi sanguinanti, se rincorriamo solo la meta e non comprendiamo il pieno ed unico piacere di muoverci, non comprendiamo la profonda essenza della vita, dove il significato è nel suo divenire e non nell’apparire. Ogni uomo dovrebbe danzare, per tutta la vita.»

Mi ricorda l’abbandono, la resa, la consapevolezza che danzare non faceva per me, pur amando la danza con tutta me stessa. Rinunciare è stato, però, un sacrificio più grande del dolore che provavo a causa dei miei piedi sanguinanti. Un segno, credevo. Ora, dopo aver letto queste splendide parole di Nureyev, lo vedo ancora come un segno: quello di un sogno perduto.

Buona lettura.

Il mestiere di scrivere

Rudolf Nureyev, uno dei più grandi artisti del ventesimo secolo e genio della danza, ormai giunto alla fine della sua vita (morirà di AIDS nel 1993), scrive una bellissima lettera-testamento sul grande amore della sua vita: la danza. La pubblichiamo integralmente perché pensiamo che anche per chi scrive ci sia lo stesso senso di dedizione e di amore, gli stessi passi da compiere per sollevarsi dentro la propria vita e oltre il dolore.

Non essere ballerino, ma danzare. Non essere scrittore, ma scrivere.

Paris_Beaton_2

«Era l’odore della mia pelle che cambiava, era prepararsi prima della lezione, era fuggire da scuola e dopo aver lavorato nei campi con mio padre perché eravamo dieci fratelli, fare quei due chilometri a piedi per raggiungere la scuola di danza. Non avrei mai fatto il ballerino, non potevo permettermi questo sogno, ma ero lì, con le mie scarpe consunte ai piedi, con il mio corpo che…

View original post 868 altre parole

20 pensieri riguardo “Rudolf Nureyev: «Ogni uomo dovrebbe danzare, per tutta la vita»

  1. Chissà ???
    Se l’ anima ha un’ ombra ( come “faceva sentire” a @Gregory Corso la Poesia … ), l’ ombra dell’ anima di @Nurejev sta ancora danzando … in qualche palcoscenico del cielo !

    "Mi piace"

  2. “chi smette perché non ottiene risultati, chi ha sempre bisogno di stimoli per amare o vivere, non è entrato nella profondità della vita, ed abbandonerà ogni qualvolta la vita non gli regalerà ciò che lui desidera. È la legge dell’amore: si ama perché si sente il bisogno di farlo, non per ottenere qualcosa od essere ricambiati, altrimenti si è destinati all’infelicità.”
    Questa è il pezzo che mi porto via…

    Piace a 1 persona

  3. Non buona ma ottima lettura cara Marisa. E’ stato un vero piacere per me leggerla.. Non la conoscevo a differenza di mia figlia alla quale volevo proporla. Grazie di cuore . Un abbraccione. Isabella Un saluto agli uomini di casa

    "Mi piace"

  4. PS Dimenticavo un piccolo commento sul contenuto. La passione di Nureyev per la danza con l’a maiuscola traspare da ogni rigo. Ed è proprio questo che ne fa un grande.. Più si ama quello che si fa , ignorando anche i sacrifici che possono intralciare certe scelte, più si è grandi. L’umiltà premia ancora di più. Nureyev attraverso questa lettera ci lascia una testimonianza straordinaria , un grande amore per una disciplina artistica di grande levatura di cui è stato interprete meraviglioso. Ciao Marisa.

    Piace a 1 persona

  5. VENGHINO VENGHINO …. SSIORE E SSIORE ! SIAMO SPECIALISTI IN ASPORTAZIONE DI POLVERE SECOLARE E DI RAGNATELE NEI POST …. PULITURA DEGLI STESSI, AGGIORNAMENTI E/O STIMOLAZIONE …. PREZZI CONCORRENZIALI A BLOGGER E BLOGGHERESSE RIMASTE NELLE PASTOIE DI POST E COMMENTI RISALENTI AL TEMPO DELLE GUERRE PUNICHE ….
    VENGHINO … VENGHINOOOO …. PRENDI TRE E PAGHI UNO …. SCONTI SPECIALI A BLOGGHERESSE VENETE CON ASCENDENZE SPAGNOLE E/O INSEGNANTI ALLE PRESE CON L’ INIZIO DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO …. RATEIZZAZIONI DEI COSTI …. VENGHINO …. VENGHINOOO …. VENGHINOOOOOOOOOOOOO ….

    "Mi piace"

  6. Mi fa piacere che tu senta la mia mancanza e che simpaticamente solleciti la ripresa delle pubblicazioni ma ti posso assicurare che il mio silenzio ha dei validi motivi e che mio malgrado sono stata costretta ad “abbandonare” i miei blog.

    Piace a 1 persona

  7. Tutte ‘mpeggnjiate …. ‘ste professoresse,
    chi co’ li moduli, ecchì cor Ministero
    che, cor decreto, vole falle “fesse”,
    lo possino schjioppà … ‘sto gran tanghèro ! 😯

    Emme dirai, mocchì le vede ppiù
    qquì drento ar blogghe loro, poarelle :
    evvorrà dire che conterèm le stelle
    tenenno er capoccione e l’ occhi ‘n sù !!! :mrgreen:

    Piace a 1 persona

  8. un segno: quello di un sogno perduto?
    The old dreams were good dreams; they didn’t work out, but I’m glad I had them, (Clint Eastwood as “Robert” in I ponti di Madison)

    Piace a 1 persona

  9. Ed allora, visto che le Professoresse come te sono “impegnatissime” con le nuove classi, con le circolari, con le scelte libere, con quelle obbligate, con le ansie da nuovo anno, coi registri elettronici etc. etc. … ci vogliamo scherzare un po’ su ???
    Memore io che “semel in anno licet … ehm … sognare”, allora mi dico :
    “Che belle le scuole se …. ehm … iniziassero sempre così, come le immaginò il grande @Georges Brassens” !
    :mrgreen:

    "Mi piace"

  10. Caro cavaliere, mi fa sempre piacere il tuo interessamento nei confronti del mio blog negletto, tuttavia forse non hai compreso che il problema fondamentale è la mancanza di un pc. Sto scrivendo con il tablet che, ahimè, fa le bizze e funziona quando vuole. 😦 Purtroppo non posso vedere il video perché non adatto all’android.
    Buona serata

    "Mi piace"

  11. Fai come me, @Marì : io, abbandonato il Portatile che avevo ormai da sei anni ( e che avevo massacrato ), me ne sono recentemente comprato uno eccellente, aggiornato a tutte le piattaforme del momento, veloce e preciso …. e ho rifiatato !
    Tu, peraltro, col PC ci lavori anche, oltre a mantenere i tuoi bellissimi ( ed utili … ) Blog, e quindi non vedo la ragione per cui Tu debba destreggiarti con un computer sgangherato e obsoleto, che ti costringe a muoverti “co’ ‘na scarpa e ‘na cjiavatta” !
    Quanto al mio link ( bellissimo, lo trovai per caso frugando sull’ opera musicale del grande Poeta-cantante @Georges Brassens … ), clicca su youtube LA MAITRESSE D’ECOLE … e poi mi dirai ! 😀

    Piace a 1 persona

  12. Ciao Ester, grazie di essere passata. Spero di avere un pc funzionante per la fine del mese. Attualmente sto usando il tablet – scomodissimo – e i pc della mia scuola nelle ore “buche” (come adesso) e non ho il tempo materiale per scrivere. Ti dirò anche che la lunga inattività mi ha dato modo di apprezzare altri modi per passare il tempo e la cosa non mi dispiace affatto. Credo che, dopo 7 anni, ci sia effettivamente bisogno di una pausa.

    Un abbraccio.

    "Mi piace"

  13. @ cavaliereerrante

    Sono riuscita finalmente a guardare il video, divertente anche se un po’ esagerato, secondo me. Se non altro quegli alunni fanno un bel po’ di attività fisica … e anche la prof. 🙂
    Su questo tema ti invito a leggere un mio vecchio post – sempre che tu non l’abbia già letto: Le gambe della prof

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...