L’UOMO IN CASA E IL FERRO DA STIRO

Ecco la terza puntata del post “Gli uomini in casa, che palle!”.

Mai come in questo periodo avrei voluto un uomo che sappia stirare. Provate a stirare con una mano sola …
Al giorno d’oggi credo che siano molti gli uomini in grado di stirare – e di fare molte altre cose in casa – se non altro perchè i matrimoni o le convivenze durano molto poco e si assiste sempre più frequentemente al fenomeno dei “single di ritorno” … anzi direi quasi una nuova condizione, sempre che non decidano di tornare da mamma.

Ma che dire dei cinquantenni attuali?

L’uomo e il ferro da stiro.
Purtroppo il ferro da stiro è un oggetto sconosciuto ai più. Non dico mio suocero, ma nemmeno mio papà credo abbia mai stirato. Mio marito, più per un attacco di malinconia che per altro, in tanti anni di matrimonio ha voluto stirare solo qualche fazzoletto: dice che gli ricorda la sua infanzia, quando sua mamma lo lasciava stirare i fazzoletti … a parte che ora è solo lui ad usarli, visto che tutti gli altri utilizzano i kleenex, ma mi chiedo perché mia suocera non abbia insistito facendogli, magari, stirare anche le camicie e le lenzuola.
Gli uomini non sanno stirare ma pare abbiano anche una scarsa capacità di distinguere gli indumenti stirati da quelli che non lo sono. Oppure, pretendono che la donna-stiratrice sia alquanto sollecita nello stirare tutti gli indumenti di cui abbisognano, nonostante possiedano un numero indefinito di “doppioni”. Prendiamo, ad esempio, le camicie: perché mai, dico io, se nell’armadio trovano ben stipate diciannove camicie, vogliono assolutamente indossare, proprio quel giorno, la ventesima che è ancora da stirare?
Però ci sono donne particolarmente esigenti che istruiscono i loro uomini, grandi e piccini, ad armeggiare con il ferro a vapore. Ricordo che una mia cugina, avendo quattro uomini in casa, tra marito e figli, esigeva che ciascuno si stirasse le proprie cose. Che carattere! Ho sempre pensato che fosse un buon esempio per me e, invece, i miei tre uomini con il ferro da stiro non se la cavano proprio per niente. A parte mio figlio piccolo che ogni tanto si stira le sue cose. L’altro giorno l’ho visto armeggiare sull’asse ma ho notato che il ferro era staccato. “Che fai con il ferro spento?”, gli ho chiesto esterrefatta, anche perché lui è uno che si arrangia (sa pure cucire!!!). “Il ferro è pesante, stira anche spento”, ha risposto. Non so perché ma ho pensato di averlo sopravvalutato: lo credevo più intelligente.

Annunci

11 thoughts on “L’UOMO IN CASA E IL FERRO DA STIRO

  1. Poveretta te…..mio marito 000 in tutto quello che riguarda i “LAVORI DA DONNA!” sue parole, però ha 70 anni, mio figlio invece si attacca bottoni , rammenda calzettini, iniziò quando era militare. Cosa posso dirti cara Marisa, difficile stirare con un braccio infermo, o metti giù i piedi, e sorveglia mentre uno dei 3 tira fuori le pa..le che imparino, oppure fatti aiutare da una signora a pagamento, per farti rimborsare dai tuoi maschi di casa. Se fossi vicina a te ti darei io una mano, io amo stirare, anche le camicie, i miei pensieri più positivi, i miei racconti più dark sono frutto delle mia ore di stiratura, Think positive, una soluzione potrebbe essere, metti tutto in un cesto, indosseranno le camicie sgualcite, tu invece sistemati nella poltrona più comoda e leggiti qualche libro divertente…tipo I LOVE SHOPPING di SOPHIE KINSELLA. divertimento garantito.

    Liked by 2 people

  2. Al di là delle camicie, per fortuna ci sono moltissimi panni per i quali basta averli stesi e piegati bene. Sono i miei preferiti, come ad esempio i tessuti acetati, in micro fibra o i maglioni con le maglie larghe! I fazzoletti di stoffa, tra l’altro, sarebbero la cosa che meno di altre necessita di essere stirata… Ah, gli uomini e le loro solite occupazioni inutili (vedasi il bricolage)!

    Liked by 1 persona

  3. Gentile Marisa, io sono, ahimè, ultracinquantenne, e mi ribello 😀
    Ho imparato a stirare da ragazzo sul ferro da stiro di mia nonna, di quelli che si mettevano a scaldare sulla stufa e pesavano come mattoni. Mia moglie e io abbiamo abituato i nostri figli a stirare ognuno i propri vestiti, anche se bisogna sempre insistere un po’ perchè lo facciano.
    Oltretutto, dato che vesto quasi sempre in completo e cravatta, se chiedessi a mia moglie di stirare tutta la mia roba lei mi tirerebbe dietro il ferro con tutto l’asse 😉
    Buona giornata!

    Liked by 2 people

  4. Devo dire la verità: mio marito la roba (tenta) di stirarsela da solo il più delle volte, lo fa male ma almeno ci si impegna!
    Fortunatamente pago una donna che venga a stirare al posto suo (e mio) altrimenti quel poco che resta del WE sarebbe da trascorrere con il ferro davanti!
    Sto ancora moltissimo lavorando sul concetto di “stendere per bene i panni per stirare meno/affatto”, anche se qualche buon risultato lo sto ottenendo!
    Forse per quando avremo 50 anni potrò dirmi soddisfatta!
    Fino ad allora benedico la signora che viene a stirare e mi risparmia un esaurimento nervoso ogni settimana!
    ;D

    Liked by 1 persona

  5. Non è che tu l’abbia sopravvalutato, è che magari non hai considerato che comunque è un uomo e gli uomini, quando vengono colti in fallo, mantengono il punto! Per esempio, ricordi cosa successe perché Mosè non volle ammettere che non conosceva la strada e si rifiutò di chiedere indicazioni? 😆

    Liked by 1 persona

  6. @ 3theperfectnumber

    Mio marito è più giovane del tuo ma ragiona allo stesso modo, ahimè. Per il momento ho trovato una signora che mi aiuta per le pulizie e il sabato viene mia mamma a stirare, Mio marito cucina a modo suo, non stira e stende i panni in un modo che poi per stirare si fa una fatica tripla! Ma guai a dirgli qualcosa …
    Ti ringrazio per i suggerimenti di lettura, per ora non ho molta voglia di leggere. Ho già letto Kinsella, magari la rileggo …
    Un abbraccio.

    @ Scrutatrice

    In questo periodo cerco di chiudere gli occhi e far finta di nulla quando mio marito decide che certe cose non vanno stirate … io stiro anche le mutande, le calze e le canottiere …
    Bisogna adeguarsi e chissà che questa non sia la volta buona per prendere alla leggera anche lo stiro!

    @ nonseinegato

    Caro Enrico, lo ribadisco, sei un uomo da sposare e, visto che lo sei già, fortunata tua moglie! Quindi sei anche un ottimo esempio per i tuoi figli … ma non fai testo, rappresenti l’eccezione non la regola, almeno da quanto sento dire da amiche e parenti …

    @ Cle

    Stando fuori tutto il giorno per lavoro, un aiuto lo devi avere. Personalmente amo stirare e mi ci dedico la domenica mattina. Non mi pesa e poi non sono mai contenta di come stirano gli altri, quindi è un lavoro che generalmente non delego ad altri, salvo casi di necessità come ora. Ma mia mamma stira benissimo, è lei che mi ha insegnato, quindi non mi lamento.

    @ Diemme

    Hai ragione, gli uomini non ammettono quasi mai di sbagliare o ignorare … sono, come si suol dire, “nati imparati”.

    Mi piace

  7. @ nonseinegato

    Ma lo sai che alla fine mio marito si è stirato da solo tre camicie e un paio di jeans, più tutte le canottiere, anche quelle dei figli? Sui calzini non ho insistito … Naturalmente ha mal sopportato il fatto che gli dessi istruzioni ma, come si suol dire, di necessità virtù …

    Liked by 1 persona

  8. @ Ester

    Va un po’ meglio, grazie. Sono molto stufa di stare a casa, segregata. Oggi, poi, è stata una giornata noiosa, nonostante abbia anche lavorato per scuola quasi tutta la mattina. Periodo pesante ma guardo avanti …
    Un abbraccio.

    @ frz

    Questo è vero. 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...