TRADIMENTO CONFESSATO (PER ERRORE) RISARCIMENTO ASSICURATO

analisi clinicheSiamo a Modena. Gianna è una giovane donna fidanzata con Fortunato (di nome ma poco di fatto, sempre che non sia un nome di fantasia). Scopre di essere incinta ma non del poco fortunato, letteralmente, fidanzato. Lei ha un amante e questa gravidanza non era ovviamente programmata, ma tant’è …

Di per sé il bambino non costituisce un problema, visto che Gianna l’aveva tanto desiderato. Certo è che, essendo frutto di una sbandata temporanea, non ha alcuna intenzione di far crescere un figlio non suo al fidanzato a sua insaputa. Vuole sposarsi e mettere su famiglia con Fortunato, anche se come inizio, costringendo ad accettare il figlio dell’amante, seppur occasionale, non è per nulla roseo.

Ecco che la poveretta confessa la verità e lui, per nulla riconoscente nei confronti della sincerità della sua donna, inizia a sfasciare la casa comune poi fa le valigie e la pianta.

Ora, immaginiamo lo stato d’animo della fedifraga. A me fa anche un po’ pena. Errare è umano, o no? E certo che sì: infatti, in questa vicenda l’errore più grande non è stato il tradimento, nemmeno la confessione che ha portato alla rottura. Non parliamo, poi, della decisione di tenere il bimbo che è la più saggia. No, l’errore più grande l’ha fatto il laboratorio d’analisi cui si era rivolta Gianna. Ad un successivo controllo si scopre che non esiste nessun bimbo in arrivo, nessuna gravidanza. Che disdetta! Aver perso l’amore della sua vita per uno stupido errore – non il suo, ovviamente – non va proprio giù a Giulia che si rivolge ad un avvocato.

Ora il laboratorio dovrà pagare 15mila euro come risarcimento morale, l’abbandono da parte del fidanzato, e materiale, la semidistruzione della casa.
C’è da dire che non è stata intentata alcuna causa, non ce n’è stato bisogno. I responsabili hanno ammesso l’errore e si sono accordati per il risarcimento.

Ora Gianna è sola, senza fidanzato, senza amante – presumo – e senza bambino. Però con 15mila euro. Sembra passato un uragano nella sua vita. Come farà a godersi la somma ottenuta?

[fonte: Il Corriere]

13 pensieri riguardo “TRADIMENTO CONFESSATO (PER ERRORE) RISARCIMENTO ASSICURATO

  1. allora … prima si fa le corne… poi viene per esami sbagliati fuori.. e poi i esami erano sbagliati… 15 euro a cosa????

    cvolo qui mi incazzo ho una amica che estto operto ad un tumore (indestinale) e li hanno fatto per sbaglio un danno alla vascica grave… e lei prende nessun riscarimento…

    non dico altro…Pif

    "Mi piace"

  2. Il fidanzato non sarà fortunato, ma certo che lei, che se l’è spassata con l’amante, s’è liberata del fidanzato poco liberale, si tiene i 15000 euro e se li può pure godere senza le mani legate da un bambino, è decisamente nata con la camicia! Magari senza mutande, ma tutto dalla vita non si può avere! 😆

    "Mi piace"

  3. Aldilà di questo grave errore, io mi chiedo…come si fa ad essere fidanzati e avere un amante, questa storia mi riporta al dilemma di una mia cara amica, fidanzata, si sposa con il suo amore, andai all festa di nozze, 4 mesi dal matrimonio si lasciano perchè lei scopre che LUI aveva un amante da diversi anni. Ecco è questo che proprio non digerisco. Allora, avere un amante per me significa non essere innamorati del proprio fidanzato, ma cosa sì aspettava dal povero (S)Fortunato. Che vada a nasconderi con i suoi 15mlia in un altro paese.

    "Mi piace"

  4. Errare è umano, ma a me non fa pena lei. Se lo ha tradito e ha addirittura pensato di avere un figlio dall’altro, il fidanzato ha fatto bene a non perdonarla e a piantarla. Ecco, magari senza sfasciare la casa, ma ha fatto bene.

    "Mi piace"

  5. @ Rebecca

    In ogni ospedale (almeno credo, comunque in quelli più grandi) esiste uno sportello per i diritti del Tribunale del malato. Si può sporgere denuncia e si ha diritto all’assistenza legale gratuita. Non ci sono tempi stretti, la denuncia può avvenire entro tre anni. Qui trovi le informazioni utili.

    @ Diemme

    Quasi quasi la invidio … 😆

    @ 3theperfectnumber

    L’hai mandata in quel paese, insomma. 🙂

    @ lilipi

    Se l’esperienza insegna qualcosa …

    @ Monique

    Insomma, ben le sta! 🙂

    @ Valentina

    Un po’ troppo impetuoso, forse. Ma giustamente inca**ato. 😉

    @ Scrutatrice

    Come sei indulgente …

    @ Fiocco di neve

    Chissà? Può anche essere.

    @ Quarchedundepegi

    Con 15mila euro potrà vivere felice, forse, per un po’, non per tutta la vita.
    Buona serata anche a te.

    "Mi piace"

  6. non è la prima volta una storia di corna come questa, anzi è frequente. Solo la storia del bambino e dell’errore del laboratorio non è proprio frequente. Chissà quanti figli ci sono nati con l’amante! Penso non pochi

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...