12 febbraio 2014

TRADIMENTO CONFESSATO (PER ERRORE) RISARCIMENTO ASSICURATO

Posted in amore, bambini, donne, figli tagged , , , , , , , , , , a 2:24 pm di marisamoles

analisi clinicheSiamo a Modena. Gianna è una giovane donna fidanzata con Fortunato (di nome ma poco di fatto, sempre che non sia un nome di fantasia). Scopre di essere incinta ma non del poco fortunato, letteralmente, fidanzato. Lei ha un amante e questa gravidanza non era ovviamente programmata, ma tant’è …

Di per sé il bambino non costituisce un problema, visto che Gianna l’aveva tanto desiderato. Certo è che, essendo frutto di una sbandata temporanea, non ha alcuna intenzione di far crescere un figlio non suo al fidanzato a sua insaputa. Vuole sposarsi e mettere su famiglia con Fortunato, anche se come inizio, costringendo ad accettare il figlio dell’amante, seppur occasionale, non è per nulla roseo.

Ecco che la poveretta confessa la verità e lui, per nulla riconoscente nei confronti della sincerità della sua donna, inizia a sfasciare la casa comune poi fa le valigie e la pianta.

Ora, immaginiamo lo stato d’animo della fedifraga. A me fa anche un po’ pena. Errare è umano, o no? E certo che sì: infatti, in questa vicenda l’errore più grande non è stato il tradimento, nemmeno la confessione che ha portato alla rottura. Non parliamo, poi, della decisione di tenere il bimbo che è la più saggia. No, l’errore più grande l’ha fatto il laboratorio d’analisi cui si era rivolta Gianna. Ad un successivo controllo si scopre che non esiste nessun bimbo in arrivo, nessuna gravidanza. Che disdetta! Aver perso l’amore della sua vita per uno stupido errore – non il suo, ovviamente – non va proprio giù a Giulia che si rivolge ad un avvocato.

Ora il laboratorio dovrà pagare 15mila euro come risarcimento morale, l’abbandono da parte del fidanzato, e materiale, la semidistruzione della casa.
C’è da dire che non è stata intentata alcuna causa, non ce n’è stato bisogno. I responsabili hanno ammesso l’errore e si sono accordati per il risarcimento.

Ora Gianna è sola, senza fidanzato, senza amante – presumo – e senza bambino. Però con 15mila euro. Sembra passato un uragano nella sua vita. Come farà a godersi la somma ottenuta?

[fonte: Il Corriere]

Annunci

13 commenti »

  1. Rebecca Antolini said,

    allora … prima si fa le corne… poi viene per esami sbagliati fuori.. e poi i esami erano sbagliati… 15 euro a cosa????

    cvolo qui mi incazzo ho una amica che estto operto ad un tumore (indestinale) e li hanno fatto per sbaglio un danno alla vascica grave… e lei prende nessun riscarimento…

    non dico altro…Pif

    Mi piace

  2. Diemme said,

    Il fidanzato non sarà fortunato, ma certo che lei, che se l’è spassata con l’amante, s’è liberata del fidanzato poco liberale, si tiene i 15000 euro e se li può pure godere senza le mani legate da un bambino, è decisamente nata con la camicia! Magari senza mutande, ma tutto dalla vita non si può avere! 😆

    Mi piace

  3. Aldilà di questo grave errore, io mi chiedo…come si fa ad essere fidanzati e avere un amante, questa storia mi riporta al dilemma di una mia cara amica, fidanzata, si sposa con il suo amore, andai all festa di nozze, 4 mesi dal matrimonio si lasciano perchè lei scopre che LUI aveva un amante da diversi anni. Ecco è questo che proprio non digerisco. Allora, avere un amante per me significa non essere innamorati del proprio fidanzato, ma cosa sì aspettava dal povero (S)Fortunato. Che vada a nasconderi con i suoi 15mlia in un altro paese.

    Mi piace

  4. lilipi said,

    In ciò che accade forse c’è traccia di una giustizia superiore.Spero che che in futuro Gianna sia più fedele ( o più prudente?)!

    Mi piace

  5. Monique said,

    Ben venga l’errore del laboratorio, se fosse stata leale e sincera fin dall’inizio non si sarebbe trovata in questa situazione!!

    Mi piace

  6. Valentina said,

    Errare è umano, ma a me non fa pena lei. Se lo ha tradito e ha addirittura pensato di avere un figlio dall’altro, il fidanzato ha fatto bene a non perdonarla e a piantarla. Ecco, magari senza sfasciare la casa, ma ha fatto bene.

    Mi piace

  7. Capito che si è trattato di un errore, il fidanzato non potrebbe perdonarla? Certo, la scappatella c’è stata sempre però…

    Mi piace

  8. Fiocco di neve said,

    Troppo assurdo, assomiglia una storia inventata!

    Mi piace

  9. Chissà!
    Dice un saggio proverbio: “Non tutto il male vien per nuocere!”.
    Se vivrà vedrà.
    Buona serata.
    Quarc

    Mi piace

  10. marisamoles said,

    @ Rebecca

    In ogni ospedale (almeno credo, comunque in quelli più grandi) esiste uno sportello per i diritti del Tribunale del malato. Si può sporgere denuncia e si ha diritto all’assistenza legale gratuita. Non ci sono tempi stretti, la denuncia può avvenire entro tre anni. Qui trovi le informazioni utili.

    @ Diemme

    Quasi quasi la invidio … 😆

    @ 3theperfectnumber

    L’hai mandata in quel paese, insomma. 🙂

    @ lilipi

    Se l’esperienza insegna qualcosa …

    @ Monique

    Insomma, ben le sta! 🙂

    @ Valentina

    Un po’ troppo impetuoso, forse. Ma giustamente inca**ato. 😉

    @ Scrutatrice

    Come sei indulgente …

    @ Fiocco di neve

    Chissà? Può anche essere.

    @ Quarchedundepegi

    Con 15mila euro potrà vivere felice, forse, per un po’, non per tutta la vita.
    Buona serata anche a te.

    Mi piace

  11. tachimio said,

    Vedrai che saprà come impiegarli quei quindicimila euro…Magari qualche soldino dovrà impiegarlo per ristrutturare la casa sfasciata. Un abbraccio carissima. Isabella

    Mi piace

  12. marisamoles said,

    @ tachimio

    Grazie, Isabella. Un abbraccio a te.

    Mi piace

  13. carlo said,

    non è la prima volta una storia di corna come questa, anzi è frequente. Solo la storia del bambino e dell’errore del laboratorio non è proprio frequente. Chissà quanti figli ci sono nati con l’amante! Penso non pochi

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Like @ Rolling Stone

parole, pensieri e pietre di Mauro Presini

Dottor Lupo Psicologo, Battipaglia Salerno

Consulenza Sostegno Diagnosi

Scaffali da leggere

Consigli di letture, recensioni e frasi tratte dai libri.

Willyco

in alto, senza parere

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof (precaria) di lettere.

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

Nonseinegato

Scuola, matematica... e altro

Non vado a scuola ma all'asilo

Pagina a traffico illimitato, con facoltà di polemica, di insulti...

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

PindaricaMente

C'è una misura in ogni cosa, tutto sta nel capirlo (Pindaro)

Il mestiere di scrivere

LA SCUOLA DI SCRITTURA CREATIVA ONLINE - LABORATORI DIDATTICI E SEMINARI IN TUTTA ITALIA

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

marialetiziablog

salviamolascuolaprimadisubito.com site

Chiara Patruno - Psicologa

Psicologa Dinamica e Clinica presso l’ Universita’ La Sapienza di Roma, Facolta’ Medicina e Psicologia

Le Parole Segrete dei Libri

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

onesiphoros

[...] ἀλλ᾽ ὥσπερ ἄνθρωπος, φαμέν, ἐλεύθερος ὁ αὑτοῦ ἕνεκα καὶ μὴ ἄλλου ὤν, οὕτω καὶ αὐτὴν ὡς μόνην οὖσαν ἐλευθέραν τῶν ἐπιστημῶν: μόνη γὰρ αὕτη αὑτῆς ἕνεκέν ἐστιν. Aristot. Met. 1.982b, 25

Il ragazzo del '46

Settanta: mancano solo 984 anni al 3000.

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

i media-mondo: la mutazione nella connessione

Prove di pensiero di GIOVANNI BOCCIA ARTIERI

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

unpodichimica

Non tutto ciò che luccica è oro, ma almeno contiene elettroni liberi G.D. Bernal

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

occhioallapenna

Buongiorno e leggerezza!

penna bianca

appunti di viaggio & scritti di fortuna

Pollicino Era un Grande

Psicologia e dintorni a cura della Dr.ssa Marzia Cikada (Torino e Torre Pellice)

la fine soltanto

un blog e un libro di emiliano dominici (per ingrandire la pagina premi ctrl +)

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

CRITICA IMPURA

LETTERATURA, FILOSOFIA, ARTE E CRITICA GLOBALE

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

LE LUNE DI SIBILLA

"Due strade trovai nel bosco, io scelsi la meno battuta, per questo sono diverso"(R.Frost)

Il Blog di Raffaele Cozzolino

Pensieri, riflessioni, tecnologia, informatica

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Into The Wild

Happiness is real only when shared

roceresale

faccio buchi nel ghiaccio

Alius et Idem

No sabía qué ponerme y me puse feliz.

A dieta...

...ma con una forte passione per il cibo e le rotondità!

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

Ma che Bontà

Le ricette di Cle

Ecce Clelia

Storie e pensieri di una mente non proprio sana, messi in una bottiglia e lasciati andare verso ignoti ed ignari lettori, naufragati su questo sito.

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

espress451

"In ogni cosa c'è un'incrinatura. Lì entra la luce" - Leonard Cohen

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: