LA BUONA NOTIZIA DEL VENERDÌ: IL DECAMERON IN 100 TWEET

Waterhouse_decameron
Dopo la pausa della scorsa settimana, riprendo la pubblicazione della buona notizia del venerdì. Anche quest’oggi voglio occuparmi di cultura, nello specifico di letteratura.

Quest’anno ricorre il 700° anniversario della nascita di Giovanni Boccaccio, scrittore medievale noto a tutti per la composizione del Decameron. Si tratta, come credo tutti sappiano, di una raccolta di 100 novelle che lo scrittore di Certaldo compose in volgare, riprendendo la tradizione duecentesca del Novellino, composto tra il 1280 e il 1300.

La particolarità dell’opera di Boccaccio risiede soprattutto nella cornice, vale a dire il contesto in cui si calano le novelle. Dieci giovani, appartenenti all’alta società del tempo, trovano rifugio in campagna per scampare all’epidemia di peste che infuria a Firenze nel 1348. Ogni giorno, eccetto il venerdì, dedicato alla preghiera, e il sabato, speso dalle giovani per la cura personale, per due settimane verrà eletto un re o una regina (nel gruppetto sette sono donne) che stabilirà il tema della giornata cui tutti i narratori dovranno attenersi.

Dopo 700 anni anche per il Decameron è giunto il tempo del … lifting. La singolare iniziativa, partita il 1° agosto, è proposta dalla Società Dante Alighieri, in particolare dalla redazione di Madrelingua (trimestrale di lingua, arte e cultura della Società Dante Alighieri) e consiste nella riduzione delle novelle boccaccesche in un … tweet.

[…] In omaggio a uno dei padri indiscussi della lingua italiana, Giovanni Boccaccio, gli spazi “social” della Dante pubblicheranno ogni giorno e per 100 giorni un twoosh (tweet perfetto, di 140 caratteri esatti) riassuntivo e un twoosh di tono giocoso e cadenzato in metrica per ciascuna novella.
I lettori della “Dante” sono dunque invitati a giocare alla migliore sintesi, mandando i loro tweet e twoosh. Giocate con noi su Twitter e su Facebook twittando e postando commenti e versioni personali di un Decameron in sintesi.
Alla fine del progetto, nel mese di novembre, le versioni migliori (più efficaci, divertenti, insolite o quelle che hanno ricevuto il maggior numero di like e retweet o di commenti dal pubblico) saranno premiate con un Dizionario Devoto-Oli e la tessera della Società Dante Alighieri per il 2014. I premi saranno assegnati durante un evento. (LINK)

Andando al link, si possono trovare gli indirizzi dei siti su cui si può “giocare”.

A me sembra una bella iniziativa (anche se non sono un’appassionata di social network, in particolare di FB) e anche una buona notizia.

Buon tweet a tutti! 🙂

[nell’immagine: i giovani protagonisti del Decameron in un dipinto di John William Waterhouse, A Tale from Decameron, 1916, Lady Lever Art Gallery, Liverpool, da Wikipedia]

LE ALTRE BUONE NOTIZIE

Ecco i corsi online gratuiti di Harvard e M.I.T. per tutti di laurin42

La città dei gatti è in Florida al Caboodle Ranch di Craig Grant di laurin42 (notizia del 26 luglio)

Trento: apre il nuovo museo delle scienze di unpodichimica (notizia del 26 luglio)

LE MIE ALTRE BUONE NOTIZIE

3 pensieri riguardo “LA BUONA NOTIZIA DEL VENERDÌ: IL DECAMERON IN 100 TWEET

  1. Io sarò tradizionalista, ma debbo dire che sono poco affascinata da questi social network e che pur avendo una pagina facebook, trovo quest’ultimo abbastanza insulso. Twitter penso sia ancora peggio, tant’è che nemmeno ne faccio uso. Dal momento però che i giovani oggi ne sono così affascinati da farne un uso quotidiano,penso che tale iniziativa debba essere accolta favorevolmente come esercitazione culturale attraverso i mezzi oggi più usati nella comunicazione. Resto comunque più legata personalmente ai cari vecchi mezzi di trasmissione di idee come una penna, una lettera , un giornale, un libro. A presto. Isabella

    "Mi piace"

  2. @ Mistral

    Grazie, cara. Buona domenica.

    @ Isabella

    Io la penso come te ma credo che dovremo fare uno sforzo per avvicinarci alle nuove tecnologie se vogliamo interessare i ragazzi all’antico.

    Buona domenica.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...