LA BUONA NOTIZIA DEL VENERDÌ: LA RINASCITA DEL PRINCIPE TRASIMENO

Non è facile trovare delle buone notizie di questi tempi. Ma ho preso un impegno e in questi casi non mi tiro mai indietro. Però devo ammettere che in questa buona notizia mi sono imbattuta per caso, cercando delle informazioni sul lago Trasimeno, incuriosita dal fatto che un’amica avesse scelto proprio questa meta per passare un periodo di vacanza.
L’articolo, firmato da Marco Gasperetti per Il Corriere, è talmente bello che non mi va di “metterci mano”, rielaborando il testo come faccio di solito. Ve lo riporto in parte, invitandovi a continuare la lettura al link dell’articolo originale.

trasimeno

La voce della ninfa si ascolta al tramonto quando arriva la brezza e le foglie vibrano sul lago quasi accarezzandolo. E’ un lamento triste e senza tempo provocato, come racconta la leggenda, dal dolore di quella creatura mitica per la perdita del principe Trasimeno, il suo grande amore, annegato in quelle acque. Eppure quel pianto, dicono in molti, non è della ninfa Agilla, bensì del lago stesso (che ha l’identico nome del principe innamorato), malato e senza acqua. Quest’anno quel gemito è diventato un sorriso: per la prima volta il lago Trasimeno, che rischiava di essere risucchiato da un vampiro, è tornato al livello idrico di 25 anni fa ed è sempre più pulito e gonfio d’acqua.

trasimeno 2

E’ una buona notizia perché il merito non è soltanto delle piogge cadute in abbondanza, ma dell’opera degli umani ravveduti e pentiti, che hanno abbandonato le coltivazioni intensive, hanno costruito nuovi depuratori e sistemi idraulici capaci di non far disperdere quell’oro trasparente. Il Trasimeno, quarto lago d’Italia con il record d’essere il più esteso, non ha emissari e dunque l’acqua che contiene è un tesoro. E’ anche un monumento. Guardatelo al crepuscolo, sembra un mare placido e all’alba i colori lo trasformano in una tavolozza infinita. Gli isolotti, poi, sono capolavori. Polvese, in mezzo al lago, si raggiunge da San Feliciano (comune di Magione) e a volte si anima con feste mitiche organizzate dalla Provincia o altri enti locali. E se sbarchi su quel lembo di terra capisci immediatamente la buona salute del lago: attorno tutto sorride, la flora, la fauna e l’idrometro cresciuto dallo scorso anno di 130 centimetri, un record.

CONTINUA A LEGGERE >>>

ALTRE BUONE NOTIZIE:

“ Pedibus”, “Ventibus”, “Ombrellibus” di Laurin42 (promotrice dell’iniziativa)

L’avatar che aiuta a perdere peso di unpodichimica

Annunci

3 thoughts on “LA BUONA NOTIZIA DEL VENERDÌ: LA RINASCITA DEL PRINCIPE TRASIMENO

  1. Pingback: * la buona notizia del venerdì | Laurin42

  2. Pingback: L’avatar che aiuta a perdere peso | unpodichimica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...