19 dicembre 2012

A PROPOSITO DELLA PROFEZIA MAYA: TUTTE LE VOLTE CHE IL MONDO NON E’ FINITO

Posted in attualità tagged , , , , , , , , , a 10:29 pm di marisamoles

la-fine-del-mondo

  ¨  500 d.C. : data individuata dal teologo del III secolo Ippolito di Roma

¨      31 dicembre 999: secondo i vangeli apocrifi, 1000 anni dalla nascita di Gesù (il “Mille non più Mille” di biblica memoria)

¨      1184: un allineamento dei pianeti fu preannunciato e l’arcivescovo di Canterbury addirittura impose ai suoi fedeli tre giorni di digiuno … tutt’al più avranno perso mezzo chilo

¨      1260: secondo Gioacchino da Fiore che aveva calcolato la data in base al numero dei giorni descritti dall’Apocalisse

¨      1284: papa Innocenzo III individuò la possibile data della fine del mondo a 666 anni dalla nascita dell’Islam

¨      1346: il diffondersi della peste nera, che ridusse di un terzo la popolazione europea fu scambiato per un anticipo della fine … una lenta agonia, insomma

¨      1524: Johannes Stoeffer, cartografo con la passione dell’astrologia,  ipotizzò l’arrivo di un nuovo diluvio universale (tra i sostenitori ebbe anche Machiavelli)

¨      1533: profezia diffusa da Melchior Hofmann che, tra le altre cose, previde una sorta di ritorno di Cristo a millecinquecento anni dalla morte

¨ 1666: i profeti, sempre basandosi sulla numerologia, predissero la fine del mondo ma ci fu solo un grande incendio a Londra che, a parte una decina di vittime, ebbe l’effetto di annientare un migliaio di topi

¨      1844: William Miller, fondatore del movimento Millerite, predisse la seconda venuta di Gesù che avrebbe preannunciato la fine … non accadde nulla e questa data rimase nella storia come quella della Grande delusione

¨      1874: questa volta fu Charles Taze Russel, fondatore dei Testimoni di Geova, ad avere un abbaglio

¨      1891: profezia della mistica Madre Shipton che scrisse “The world to an end shall come; in eighteen hundred and eighty-one.”

¨      1919: previsione del meteorologo Albert Porta secondo il quale un allineamento cosmico di 6 pianeti avrebbe provocato l’esplosione finale del sole. Nel giorno da lui indicato, il 17 dicembre, non cadde nemmeno una goccia di pioggia

¨      1973: secondo il leader dei Children of God, David Berg il passaggio della cometa Kohoutek avrebbe distrutto gli Stati Uniti, e con loro il resto del mondo

¨      1988:  Edgar C. Whisenant, nel libro “88 ragioni per cui la ascensione avverrà nel 1988″ stabilì un periodo di tre giorni nei quali i credenti sarebbero stati fatti ascendere, in previsione della Fine dei Tempi. Resosi conto del clamoroso errore, rimandò di qualche anno la data ma non avvenne nulla. ovviamente

¨      1994l’evangelista radiofonico Harold Camping individuò il 6 settembre come data fatidica, nessuno avrebbe avuto scampo. Poi si corresse ed individuò nel 21 dicembre (guarda un po’!) 2011 la definitiva apocalisse

¨      1999: è l’anno di Nostradamus che scrisse: «Nell’anno 1999 e sette mesi/il Gran Re del Terrore giungerà dal cielo/risorgerà Gengis Khan/prima e dopo la guerra dominerà incontrastata». La Terra “tremò” ma solo perché erroneamente i suoi abitanti si lasciarono influenzare dal passaggio ad un altro millennio. Il brindisi al nuovo anno 2000 fu poi col fiato sospeso, per via del temuto millennium bug

¨       2009: la messa in funzione del Large Hadron Collider (il grande collisore di adroni) a Ginevra. Secondo alcuni, infatti, avrebbe portato alla formazione di un «buco nero» che avrebbe inghiottito la Terra, e con lei il sistema solare.

E noi siamo ancora qui a credere che tra due giorni il mondo finirà?

[FONTI: VanityFair, thinkcool, losai.eu; immagine da paperblog]

Annunci

13 commenti »

  1. claudiogi61 said,

    ecco!

    Mi piace

  2. marisamoles said,

    Appunto! 🙂

    Mi piace

  3. claudiogi61 said,

    anche due punti, o magari un punto e virgola, sia mai!

    Mi piace

  4. liù said,

    Ti manca il 10 marzo de 1982 quando ci fu un Allineamento Planetario che si verifica ogni 165 anni circa ,e si era sparsa la notizia che sarebbe stata l’ennesima “fine del mondo”
    Il brutto di queste ridicole notizie sono quelli che credono a qualsiasi baggianata sentono e poi certe volte finisce male!
    Un caro abbraccio Marisa

    Mi piace

  5. Maria Rita said,

    Bella passeggiata nei secoli. E anche riguardo al post precedente, io sono tranquilla ‘doppia’ allora:
    1- della Hack mi fido anch’io…
    2- … e non sapevo che in caso si sbagliasse ho il rifugio ‘sotto casa’… essendo pugliese (beh, prima dovrei raggiungerlo ‘a qualche bel po’ di kilometri’ e capire quanto mi chiedono per salvare la pelle!)!
    Però, se proprio non dovesse convincermi quanto sopra, e che l’abbiamo sempre scampata, allora dovrò pure fidarmi del fiuto di un mio studente… domani il ragazzino compirà 18 anni, e sono già quasi tre (da quando abbiamo studiato la civiltà Maya) che mi tormenta con questa storia dicendo che la vita non può averlo beffato così, eccheccavoli… dunque non ci resta che festeggiare!!!
    Un caro abbraccio a te Marisa, con un anticipo di auguri: MRita

    Mi piace

  6. frz40 said,

    Beh, un bell’elenco.

    Mi piace

  7. marisamoles said,

    @ Claudiogi61

    😀

    @ liù

    Grazie per l’integrazione! Comunque è impressionante come la gente si faccia suggestionare da certe “profezie”. Sarà che io tendenzialmente non credo a nulla se non a ragion veduta …

    Un abbraccio e buona serata.

    @ Maria Rita

    Pensa che domani ho l’ultima verifica in quarta prima delle vacanze e ho detto: “così di pacchi da correggere ne ho ben quattro”. Qualcuno mi ha consigliato di non correggerli subito … 🙂

    Buone feste anche a te. Un abbraccio.

    @ frz

    E non è nemmeno completo …

    Mi piace

  8. marisamoles said,

    «Siamo vivi». L’Australia rassicura il mondo su Facebook
    Sulla sua pagina ufficiale, il paese australe, che ha già vissuto il 21 dicembre causa fuso orario, informa: i Maya si sono sbagliati. (LINK)

    Ma va?!?

    Mi piace

  9. Rocco Politi said,

    Ex anziano dei testimoni di geova per 40 anni.
    Buon giorno a tutti

    Chi sono? Mi chiamo Rocco e risiedo a Modena.

    Vi voglio raccontare una storia che non dovrebbe mai più succedere
    Mi hanno fatto conoscere i tdG quando avevo 10 anni (mia moglie ne aveva 5) e seguendo la famiglia li ho frequentati e ne ho fatto parte per 40 lunghi anni. Hanno manipolato quasi tutta la mia vita.

    Ho iniziato come interessato, cosi veniva identificato colui che iniziava a studiare, poi iscritto alla scuola di ministero teocratico (una continua preparazione su cosa e come predicare di casa in casa), poi promosso a proclamatore, quindi pronto per andare di casa in casa.

    Battezzato, sposato nella loro comunità, servitore di ministero (una specie di diacono), il più giovane anziano a 23 anni (una specie di vescovo), conduttore della scuola di ministero teocratico, conduttore della rivista torre di guardia, segretario contabile, sorvegliante che presiede,responsabile del comitato assistenza sanitaria e relativi seminari (un capillare metodo di acquisizione di medici che acconsentivano di operare senza sangue, e relativa cura dei fratelli ricoverati provenienti da tutta Italia e dall’estero), membro dei comitati giudiziari locali e speciali in altre città (un vero e proprio tribunale interno alla congregazione ), contabile nelle assemblee di circoscrizione e di distretto; Addetto stampa, sindaco mandatario per gli oneri di urbanizzazione e contatto con i Comuni per la costruzione delle sale del regno…..oratore qualificato anche per matrimoni e regista di drammi biblici e tanti altri incarichi, che non voglio citare…..NON ERO UN ESSERE UMANO NORMALE…..NON MI HANNO MAI PERMESSO DI DIVENTARLO E DI ESSERLO………LA GUARIGIONE E’ DOLOROSISSIMA.

    Sono stato plagiato e manipolato mentalmente….e da plagiato sono diventato plagiatore da manipolato mentalmente sono diventato manipolatore delle menti.

    Poi un giorno all’improvviso una spada di Damocle colpisce la mia famiglia (una storia sconvolgente che vi racconterò) e come conseguenza vengo disassociato….dopo aver subito una aberrante inquisizione durata 50 ore di giudizio. Assieme alla mia famiglia abbiamo lasciato la società e siamo fuggiti verso la libertà.

    Una volta fuori da quella prigionia abbiamo vissuto 12 anni trascorsi a disintossicarci, a nascere nuovamente, a crescere, imparare, decidere da esseri umani LIBERI.

    Da 12 anni non ho mai detto o fatto nulla né in TV né in radio, sui giornali o in Web.

    L’anno scorso è morta mia madre anche lei TdG ma non praticante. Ai funerali la nostra presenza è stata sgradita, ci hanno trattati come estranei, come fossimo infetti, un cancro da cui starne alla larga.

    Ho partecipato a TV2000 non per vendetta, (amo i miei fratelli, mia sorella, i nipoti, gli zii, i cugini e mio padre che sono ancora tdG, ma loro non ci riconoscono più come parenti, per tutti loro noi non esistiamo più).

    Ho rilasciato questa intervista con il vivo desiderio di trasmettere la mia esperienza e, credetemi, con un unico obiettivo cercare di aiutare altri a non cadere vittime di manipolazioni mentali come è successo a me.

    Ma 20 minuti di trasmissione non possono rendere il senso di 40 anni di schiavitù psicologica e spirituale, vorrei poter fare molto di più per far conoscere a più persone, cosa ci è stato fatto nel nome di un Dio.

    Per questo vi scrivo: per chiedervi di aiutarci a far conoscere attraverso la nostra esperienza come E’ POSSIBILE AVERE LA PROPRIA ESISTENZA ROVINATA DA UNA FALSA RELIGIONE..
    Grazie di cuore.

    I miei recapiti
    http://www.roccopoliti.it
    rocco.politi@gmail.com
    cellulare 334 6395736

    1a Intervista – Fuggiti dai testimoni di Geova – documenti inedidi

    2a Intrvista – Testimoni di Geova, tutta la verità sulle trasfusioni di sangue.

    Mi piace

  10. marisamoles said,

    Caro Rocco,

    Le confesso che ho riflettuto molto sull’opportunità di pubblicare questo Suo commento. Ritengo, infatti, che sia, come si usa dire, off topic … sì, in un certo senso questo post parla di superstizioni e di tentativi di indottrinamento, ma a me pare molto lontano da ciò che Lei descrive. E poi penso che quello da Lei proposto sia un tema delicato che, onestamente, non mi va di trattare sul mio blog. Tuttavia, avrei anch’io delle cose da dire sull’argomento e gliele scriverò in privato.

    Non vorrei sembrare scortese, liquidando con poche righe questo Suo sfogo che umanamente è comprensibile. Spero Lei capisca.

    A presto.

    Marisa

    Mi piace

  11. Rocco Politi said,

    La rispetto pienamente! Non è la mia notorietà che mi interessa, ma far conoscere le amarezze che la vita ci riserva e cosa fare per evitarle senza forzare nessuno! Grazie sinceramente. Rocco

    Mi piace

  12. […] accoglie con un sospiro di sollievo e una buona dose di ironia lo scampato pericolo, mentre, nel Blog dell’insegnante Marisa Moles, si fa notare che non è la prima volta che un tale […]

    Mi piace

  13. […] non ci pensavo al 21/12/2012, perché ci pensavo. Non ci credevo, so che nella storia dell’uomo tante volte è stata predetta la fine del mondo (mille e non più mille!) e ovviamente non è mai successo nulla, ma un fondo infinitesimo […]

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Like @ Rolling Stone

Immagini, parole e pietre lanciate da Mauro Presini

Dottor Lupo Psicologo, Battipaglia Salerno

Consulenza Sostegno Diagnosi

Scaffali da leggere

Consigli di letture, recensioni e frasi tratte dai libri.

Willyco

in alto, senza parere

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof (precaria) di lettere.

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

Nonseinegato

Scuola, matematica... e altro

Non vado a scuola ma all'asilo

Pagina a traffico illimitato, con facoltà di polemica, di insulti...

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

PindaricaMente

C'è una misura in ogni cosa, tutto sta nel capirlo (Pindaro)

Il mestiere di scrivere

LA SCUOLA DI SCRITTURA CREATIVA ONLINE - LABORATORI DIDATTICI E SEMINARI IN TUTTA ITALIA

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

marialetiziablog

salviamolascuolaprimadisubito.com site

Chiara Patruno - Psicologa

Psicologa Dinamica e Clinica presso l’ Universita’ La Sapienza di Roma, Facolta’ Medicina e Psicologia

Le Parole Segrete dei Libri

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

onesiphoros

[...] ἀλλ᾽ ὥσπερ ἄνθρωπος, φαμέν, ἐλεύθερος ὁ αὑτοῦ ἕνεκα καὶ μὴ ἄλλου ὤν, οὕτω καὶ αὐτὴν ὡς μόνην οὖσαν ἐλευθέραν τῶν ἐπιστημῶν: μόνη γὰρ αὕτη αὑτῆς ἕνεκέν ἐστιν. Aristot. Met. 1.982b, 25

Il ragazzo del '46

Settanta: mancano solo 984 anni al 3000.

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

i media-mondo: la mutazione nella connessione

Prove di pensiero di GIOVANNI BOCCIA ARTIERI

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

unpodichimica

Non tutto ciò che luccica è oro, ma almeno contiene elettroni liberi G.D. Bernal

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

occhioallapenna

Buongiorno e leggerezza!

penna bianca

appunti di viaggio & scritti di fortuna

Pollicino Era un Grande

Psicologia e dintorni a cura della Dr.ssa Marzia Cikada (Torino e Torre Pellice)

la fine soltanto

un blog e un libro di emiliano dominici (per ingrandire la pagina premi ctrl +)

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

CRITICA IMPURA

LETTERATURA, FILOSOFIA, ARTE E CRITICA GLOBALE

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

LE LUNE DI SIBILLA

"Due strade trovai nel bosco, io scelsi la meno battuta, per questo sono diverso"(R.Frost)

Il mondo di Ifigenia

Svegliati ogni mattina con un sogno da realizzare!

Il Blog di Raffaele Cozzolino

Pensieri, riflessioni, tecnologia, informatica

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Into The Wild

Happiness is real only when shared

roceresale

faccio buchi nel ghiaccio

Alius et Idem

No sabía qué ponerme y me puse feliz.

A dieta...

...ma con una forte passione per il cibo e le rotondità!

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

Ma che Bontà

Le ricette di Cle

Ecce Clelia

Storie e pensieri di una mente non proprio sana, messi in una bottiglia e lasciati andare verso ignoti ed ignari lettori, naufragati su questo sito.

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: