19 dicembre 2012

A PROPOSITO DELLA PROFEZIA MAYA: TUTTE LE VOLTE CHE IL MONDO NON E’ FINITO

Posted in attualità tagged , , , , , , , , , a 10:29 pm di marisamoles

la-fine-del-mondo

  ¨  500 d.C. : data individuata dal teologo del III secolo Ippolito di Roma

¨      31 dicembre 999: secondo i vangeli apocrifi, 1000 anni dalla nascita di Gesù (il “Mille non più Mille” di biblica memoria)

¨      1184: un allineamento dei pianeti fu preannunciato e l’arcivescovo di Canterbury addirittura impose ai suoi fedeli tre giorni di digiuno … tutt’al più avranno perso mezzo chilo

¨      1260: secondo Gioacchino da Fiore che aveva calcolato la data in base al numero dei giorni descritti dall’Apocalisse

¨      1284: papa Innocenzo III individuò la possibile data della fine del mondo a 666 anni dalla nascita dell’Islam

¨      1346: il diffondersi della peste nera, che ridusse di un terzo la popolazione europea fu scambiato per un anticipo della fine … una lenta agonia, insomma

¨      1524: Johannes Stoeffer, cartografo con la passione dell’astrologia,  ipotizzò l’arrivo di un nuovo diluvio universale (tra i sostenitori ebbe anche Machiavelli)

¨      1533: profezia diffusa da Melchior Hofmann che, tra le altre cose, previde una sorta di ritorno di Cristo a millecinquecento anni dalla morte

¨ 1666: i profeti, sempre basandosi sulla numerologia, predissero la fine del mondo ma ci fu solo un grande incendio a Londra che, a parte una decina di vittime, ebbe l’effetto di annientare un migliaio di topi

¨      1844: William Miller, fondatore del movimento Millerite, predisse la seconda venuta di Gesù che avrebbe preannunciato la fine … non accadde nulla e questa data rimase nella storia come quella della Grande delusione

¨      1874: questa volta fu Charles Taze Russel, fondatore dei Testimoni di Geova, ad avere un abbaglio

¨      1891: profezia della mistica Madre Shipton che scrisse “The world to an end shall come; in eighteen hundred and eighty-one.”

¨      1919: previsione del meteorologo Albert Porta secondo il quale un allineamento cosmico di 6 pianeti avrebbe provocato l’esplosione finale del sole. Nel giorno da lui indicato, il 17 dicembre, non cadde nemmeno una goccia di pioggia

¨      1973: secondo il leader dei Children of God, David Berg il passaggio della cometa Kohoutek avrebbe distrutto gli Stati Uniti, e con loro il resto del mondo

¨      1988:  Edgar C. Whisenant, nel libro “88 ragioni per cui la ascensione avverrà nel 1988″ stabilì un periodo di tre giorni nei quali i credenti sarebbero stati fatti ascendere, in previsione della Fine dei Tempi. Resosi conto del clamoroso errore, rimandò di qualche anno la data ma non avvenne nulla. ovviamente

¨      1994l’evangelista radiofonico Harold Camping individuò il 6 settembre come data fatidica, nessuno avrebbe avuto scampo. Poi si corresse ed individuò nel 21 dicembre (guarda un po’!) 2011 la definitiva apocalisse

¨      1999: è l’anno di Nostradamus che scrisse: «Nell’anno 1999 e sette mesi/il Gran Re del Terrore giungerà dal cielo/risorgerà Gengis Khan/prima e dopo la guerra dominerà incontrastata». La Terra “tremò” ma solo perché erroneamente i suoi abitanti si lasciarono influenzare dal passaggio ad un altro millennio. Il brindisi al nuovo anno 2000 fu poi col fiato sospeso, per via del temuto millennium bug

¨       2009: la messa in funzione del Large Hadron Collider (il grande collisore di adroni) a Ginevra. Secondo alcuni, infatti, avrebbe portato alla formazione di un «buco nero» che avrebbe inghiottito la Terra, e con lei il sistema solare.

E noi siamo ancora qui a credere che tra due giorni il mondo finirà?

[FONTI: VanityFair, thinkcool, losai.eu; immagine da paperblog]

Annunci

Scelti per voi

Selezione di post che hanno attirato la mia attenzione scelti per voi dalla blogsfera

wwayne

Just another WordPress.com site

Diario di Madre

Con note a margine di Figlia

Scrutatrice di Universi

Happiness is real only when shared.

Like @ Rolling Stone

Immagini, parole e pietre lanciate da Mauro Presini

Dottor Lupo Psicologo-Psicoterapeuta. Battipaglia (SA)

Psicologo Clinico, Terapeuta EMDR di livello II, Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale, Terapia Metacognitiva Interpersonale.

Scaffali da leggere

Consigli di letture, recensioni e frasi tratte dai libri.

Willyco

in alto, senza parere

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof di lettere.

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

oןısɐ,ןןɐ ɐɯ ɐןonɔs ɐ opɐʌ uou

pagina a traffico illimitato, con facoltà di polemica, di critica, di autocritica, di insulti, di ritrattazioni, di sciocchezze e sciocchezzai, di scuola e scuole, buone e cattive, di temi originali e copiati, di studenti curiosi e indifferenti, autodidatti e eterodidatti, di nonni geniali e zie ancora giovani (e vogliose), di bandiere al vento e mutande stese, di cani morti e gatti affamati (e assetati)

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

PindaricaMente

C'è una misura in ogni cosa, tutto sta nel capirlo (Pindaro)

Il mestiere di scrivere

CORSI DI SCRITTURA CREATIVA, ATTUALITA' EDITORIALE, DIDATTICA E STRUMENTI PER LA SCRITTURA

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

marialetiziablog

salviamolascuolaprimadisubito.com site

Studio di Psicoterapia Dr.ssa Chiara Patruno

Psicologa - Psicoterapeuta - Criminologa - Dottore di Ricerca Università Sapienza

Le Parole Segrete dei Libri

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

onesiphoros

[...] ἀλλ᾽ ὥσπερ ἄνθρωπος, φαμέν, ἐλεύθερος ὁ αὑτοῦ ἕνεκα καὶ μὴ ἄλλου ὤν, οὕτω καὶ αὐτὴν ὡς μόνην οὖσαν ἐλευθέραν τῶν ἐπιστημῶν: μόνη γὰρ αὕτη αὑτῆς ἕνεκέν ἐστιν. Aristot. Met. 1.982b, 25

Il ragazzo del '46

Settanta: mancano solo 984 anni al 3000.

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

la mutazione nella connessione

Prove di pensiero di GIOVANNI BOCCIA ARTIERI

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

unpodichimica

Non tutto ciò che luccica è oro, ma almeno contiene elettroni liberi G.D. Bernal

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

la fine soltanto

un blog e un libro di emiliano dominici (per ingrandire la pagina premi ctrl +)

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

CRITICA IMPURA

LETTERATURA, FILOSOFIA, ARTE E CRITICA GLOBALE

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

LE LUNE DI SIBILLA

"Due strade trovai nel bosco, io scelsi la meno battuta, per questo sono diverso"(R.Frost)

Il mondo di Ifigenia

Svegliati ogni mattina con un sogno da realizzare!

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Into The Wild

Happiness is real only when shared

Alius et Idem

No sabía qué ponerme y me puse feliz.

A dieta...

...ma con una forte passione per il cibo e le rotondità!

Le Ricette di Cle

Ricette collaudate per ogni occasione

Messaggi in Bottiglia

Il diario di Cle

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

espress451

"In ogni cosa c'è un'incrinatura. Lì entra la luce" - Leonard Cohen

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: