LA SCUOLA UCCIDE … QUANDO NON CE L’HAI

Aveva 48 anni, insegnava Storia dell’Arte ma era precario. Quest’anno scolastico per lui non c’era nessuna cattedra, nonostante la passione per la sua professione, la dedizione e l’impegno che l’aveva portato a conseguire, solo poche settimane fa, la laurea specialistica.
Il 22 ottobre aveva scritto sul proprio profilo Facebook: “Oggi dovrei essere gioioso perché ho conseguito la laurea specialistica ma sono triste perché il ministro profumo ci sta distruggendo il futuro….. siamo precari a vita ammettendo di essere fortunati..”.

Sposato, due figlie da mantenere, una cattedra che non c’era. Troppo da sopportare.
Carmine Cerbera si è tolto la vita venerdì 2 novembre nella sua casa a Casandrino, in provincia di Napoli.

Alla sua famiglia le più sentite condoglianze.
R.I.P.

[LINK della fonte da cui è tratta anche l’immagine]