4 novembre 2012

MARITO GELOSO SI FINGE DONNA E ADESCA L’AMANTE DELLA MOGLIE SU FACEBOOK: DENUNCIATO

Posted in amore, cronaca, divorzio, Friuli Venzia-Giulia, matrimonio, Trieste tagged , , , , , , , , , , , , , a 2:19 pm di marisamoles


Un quarantasettenne triestino, in via di separazione dalla moglie, scoperta la tresca di lei con un altro uomo, si finge donna e adesca il rivale su Facebook. A questo punto vien da chiedersi: perché? Facile: voleva screditare l’amante agli occhi della moglie, sperando che lei ritornasse sui suoi passi. L’intento era senz’altro nobile, peccato che ora sia stato scoperto e denunciato per sostituzione di persona. Il che, trattandosi di Facebook, fa riflettere non poco, visto il pullulare di account falsi, specie se di personaggi famosi.

Il pover’uomo è, dunque, la testimonianza vivente che il fine non può giustificare i mezzi. Almeno secondo l’opinione del pm Federico Frezza il quale, coordinando le indagini, ha scoperto che il marito tradito aveva acquisito l’identità di due donne e si era messo in contatto con l’amante della moglie. Quest’ultimo non aveva affatto disdegnato la corrispondenza hot e aveva accettato di far parte di una sorta di performance erotica via web.

Soddisfatto dei risultati, il marito ancora innamorato della moglie e non rassegnato a perderla, le ha fatto vedere le prove della tresca internautica tra il nuovo compagno e le due sedicenti ragazze. Lei, però, non ha mangiato la foglia e, scoperto l’inganno, l’ha denunciato.

La notizia è riportata dal quotidiano locale Il Piccolo. L’autore dell’articolo, Corrado Barbacini, conclude il pezzo ricordando un vivace episodio accaduto in Gran Bretagna qualche anno fa. Allora un marito geloso, come vendetta del presunto tradimento da parte della consorte, aveva addirittura messo in vendita la fedifraga su e-Bay. L’annuncio d’asta, “Offro un rifiuto di moglie traditrice, adultera”, aveva fatto scalpore e le quotazioni della signora hanno quasi raggiunto la soglia di 500mila sterline.

Evidentemente mettere in vendita la moglie su e-Bay per i britannici non ha conseguenze legali (ricordo il caso di una bimbetta che voleva vendere la nonna brontolona … ne ho parlato QUI). Il marito italiano, invece, dovrà rispondere davanti ai giudici di una vendetta non consumata a freddo, anzi, troppo hot.

[nell’immagine: “Amanti” di Franco Murer, matita, cm 16,5×22,5, da questo sito]

Advertisements

19 commenti »

  1. Elena said,

    Sembrano film!!! Purtroppo sono realtà!

    Mi piace

  2. Diemme said,

    Io per rifilare Attila a qualcuno mi sto basando sul passaparola…

    Mi piace

  3. marisamoles said,

    @ Elena

    Diciamo che la fantasia di certa gente supera quella degli sceneggiatori. 😦

    @ Diemme

    Almeno il passaparola non è illegale … oddio, dipende dalle parole. 😉

    Mi piace

  4. claudiogi61 said,

    ma non aveva di meglio da fare?

    Mi piace

  5. marisamoles said,

    @ claudiogi61

    Sei un uomo, dovresti sapere che voi, quando siete innamorati, non vedete altro … 🙂

    Mi piace

  6. Monique said,

    Discutibile il sistema, ma direi che adesso il malcapitato sa di non aver perso niente, visto che la consorte nega pure l’evidenza…
    Continua a lasciarmi perplessa il numero di persone disposte a dare seguito a queste chat di dubbio gusto, di questo mi chiedo il motivo.

    Mi piace

  7. Diemme said,

    Se lo devo rifilare uso parole carine… 🙂

    Mi piace

  8. frz40 said,

    Beh, l’articolo non dice come i due amanti abbiano preso la cosa, ma a me pare che la piccola (e anche civile, dati i tempi che corrono) vendetta cinese abbia fatto centro. A lei non avrà certo fatto piacere l’evidenza del fatto d’essere finita tra le braccia di un puttaniere, a lui probabilmente ha rovinato la frittata. Sto dalla parte di f.b.

    Mi piace

  9. Monique said,

    Una sorpresa per augurarti buona settimana.

    Mi piace

  10. marisamoles said,

    @ Monique

    Io non mi stupisco più di nulla. Io personalmente avrei sempre un po’ di timore nell’affrontare certe relazioni on line. Questo caso evidenzia che sul web non tutto è come appare.

    Grazie della sorpresa, graditissima. Lasciami un po’ di tempo per trovare le risposte e le nomination.

    Buona settimana a te.

    @ Diemme

    Ah be’, allora va bene. 🙂

    @ frz

    Io odio FB, quindi non sto dalla sua parte. Ma concordo sul fatto che non le abbia fatto piacere conoscere la vera natura del suo uomo.

    Ma dov’è finito il tuo sorriso?

    Mi piace

  11. frz40 said,

    Il mio sorriso? E’ finito sulle labbra del signor f.b. mentre si divertiva a pescare il pesciolino sciupa femmine. Che goduria.

    Mi piace

  12. marisamoles said,

    @ frz

    Battute a parte, perché sul grid dei commenti, sulla sidebar, c’è e sul commento no?

    Mi piace

  13. frz40 said,

    Mah, WP sta facendo casini: non ricevo più i vostri blog, non ricevo più le risposte ai miei commenti, l’avatar va e viene… Non so cosa fare. Più tocco e più peggiora. Adesso, però, mi pare che il sorriso sia ritornato al suo posto. Stiamo a vedere..

    Mi piace

  14. marisamoles said,

    Noooooooooooo, non c’è! 😦

    Cattivaccio di un WP.

    Non so che dire, a me risulti sempre iscritto. Hai controllato se per caso le notifiche ti arrivano nella casella SPAM? A me è successo qualche mese fa, non mi arrivava nulla, nemmeno le notifiche dei commenti.
    Ma ti funziona almeno il “quadratino” con le notifiche in bacheca?

    Mi piace

  15. frz40 said,

    Il quadratino funziona a rate, un po’ sì e un po’ no. La situazione sembra però migliorare… stiamo a vedere.

    Mi piace

  16. marisamoles said,

    Sembra quasi che stiamo parlando di un malato … WP non gode di buona salute, a quanto pare. Vabbè, siamo ottimisti. 🙂

    Mi piace

  17. lilipi said,

    Un tempo si diceva:”In amore e in guerra ogni mezzo è lecito”Ma i tempi sono cambiati e le “amate”anche.

    Mi piace

  18. laGattaGennara said,

    sto cercando di immaginare cosa ne sarebbe della marchesa di Merteuil ai tempi di facebook 😉

    Mi piace

  19. marisamoles said,

    @ LaGattaGennara

    Immagino che avrebbe usato un nick … per salvare le apparenze.

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Like@Rolling Stone

Mauro Presini

Dottor Lupo Psicologo, Battipaglia Salerno

Consulenza Sostegno Diagnosi

Scaffali da leggere

Consigli di letture, recensioni e frasi tratte dai libri.

Willyco

in alto, senza parere

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof (precaria) di lettere.

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

Nonseinegato

Scuola, matematica... e altro

Non vado a scuola ma all'asilo

Pagina a traffico illimitato, con facoltà di polemica, di insulti...

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

PindaricaMente

C'è una misura in ogni cosa, tutto sta nel capirlo (Pindaro)

Il mestiere di scrivere

LA SCUOLA DI SCRITTURA CREATIVA ONLINE - LABORATORI DIDATTICI E SEMINARI IN TUTTA ITALIA

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

marialetiziablog

salviamolascuolaprimadisubito.com site

Chiara Patruno - Psicologa

Psicologa Dinamica e Clinica presso l’ Universita’ La Sapienza di Roma, Facolta’ Medicina e Psicologia

Le Parole Segrete dei Libri

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

onesiphoros

[...] ἀλλ᾽ ὥσπερ ἄνθρωπος, φαμέν, ἐλεύθερος ὁ αὑτοῦ ἕνεκα καὶ μὴ ἄλλου ὤν, οὕτω καὶ αὐτὴν ὡς μόνην οὖσαν ἐλευθέραν τῶν ἐπιστημῶν: μόνη γὰρ αὕτη αὑτῆς ἕνεκέν ἐστιν. Aristot. Met. 1.982b, 25

Il ragazzo del '46

Settanta: mancano solo 984 anni al 3000.

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

i media-mondo: la mutazione nella connessione

Prove di pensiero di GIOVANNI BOCCIA ARTIERI

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

unpodichimica

Non tutto ciò che luccica è oro, ma almeno contiene elettroni liberi G.D. Bernal

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

occhioallapenna

Buongiorno e leggerezza!

penna bianca

appunti di viaggio & scritti di fortuna

Pollicino Era un Grande

Psicologia e dintorni a cura della Dr.ssa Marzia Cikada (Torino e Torre Pellice)

la fine soltanto

un blog e un libro di emiliano dominici (per ingrandire la pagina premi ctrl +)

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

CRITICA IMPURA

LETTERATURA, FILOSOFIA, ARTE E CRITICA GLOBALE

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

LE LUNE DI SIBILLA

"Due strade trovai nel bosco, io scelsi la meno battuta, per questo sono diverso"(R.Frost)

Il Blog di Raffaele Cozzolino

Pensieri, riflessioni, tecnologia, informatica

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Into The Wild

Happiness is real only when shared

roceresale

faccio buchi nel ghiaccio

Alius et Idem

No sabía qué ponerme y me puse feliz.

A dieta...

...ma con una forte passione per il cibo e le rotondità!

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

Ma che Bontà

Le ricette di Cle

Ecce Clelia

Storie e pensieri di una mente non proprio sana, messi in una bottiglia e lasciati andare verso ignoti ed ignari lettori, naufragati su questo sito.

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

espress451

"In ogni cosa c'è un'incrinatura. Lì entra la luce" - Leonard Cohen

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: