14 maggio 2011

DONNE OVER 50, NIENTE BIKINI NÉ MINIGONNE NÉ CAPELLI LUNGHI

Posted in attualità, donne, moda, vip tagged , , , , , , , , , a 3:06 pm di marisamoles

Recentemente, prendendo anche ad esempio le donne over 50 neomamme, come Gianna Nannini, non si fa altro che discutere sull’età delle donne: sono ancora giovani e piene di vita a 50 anni, sempre attente alla dieta e al look, con la voglia di rimandare il più possibile l’odiosa terza età. Quelle più fortunate chiedono un aiutino al chirurgo estetico, le altre si affidano ad un’alimentazione sana e alle creme antirughe, rassodanti, anticellulite … insomma, tutti quei prodotti che promettono miracoli e che, negli ultimi tempi, stanno focalizzando l’attenzione su un periodo della vita delle donne in cui ogni equilibrio, sempre più precario a partire dai 40 anni, sembra andar perduto per sempre: la menopausa.

Lo starsystem ci mette di fronte l’immagine di over 40 e 50 bellissime, icone di eleganza e grazia, donne che, nella migliore delle ipotesi, sembra abbiano fatto un patto con il diavolo, nella peggiore abbiano contribuito all’arricchimento dei chirurghi plastici. Da Madonna a Sharon Stone, passando per Naomi Campbell e Demi Moore, sembra che per loro il tempo non passi e possono permettersi anche dei toy-boy che contribuiscono non poco a procastinare il più possibile il momento in cui, giocoforza, si dovrà fare i conti con l’età.

Lo scorrere del tempo ha ispirato poeti di ogni epoca: Carpe diem, invitava il poeta latino Orazio, La vita fugge, et non s’arresta una hora, cantava, rassegnato, il vate Petrarca; Quant’è bella giovinezza, che si fugge tuttavia!, constatava saggiamente il Magnifico Lorenzo de’ Medici. Senza contare il Panta rei del filosofo Eraclito: tutto scorre e nessuna esperienza si può vivere due volte nello stesso modo.

Eppure abbiamo di fronte agli occhi ogni giorno esempi di donne, anche non note, che del Panta rei se ne fanno un baffo e rincorrono l’eterna giovinezza, talvolta scontrandosi con la vecchietta imbellettata, esempio classico dell’umorismo pirandelliano. E in effetti il rischio di apparire ridicole c’è, eccome.

Sarà per questo che in un sondaggio inglese, assai discusso in questi giorni, si pongono dei limiti al look delle over 40-50. Ad esempio, il bikini può essere esibito dalle donne fino ai 47 ❓ anni, non un giorno di più né uno di meno. La minigonna? mai dopo i 35, mentre i tacchi alti sono permessi fino ai 51. Be’, tiriamo un sospiro di sollievo.

Dall’indagine condotta su 2000 donne di età compresa tra i 18 e i 65 anni, per conto di Diet Chief, è emerso che il 44 % delle interpellate si preoccupa dell’abbigliamento esibito, temendo di mettersi addosso qualcosa che non è più adatto alla sua età. Ma, si sa, le Inglesi non sono affatto eleganti e, anzi, sono spesso molto sciatte, almeno le donne comuni, quelle che non devono presentarsi al lavoro con tailleur e tacchi a spillo perché rivestono un ruolo manageriale. Da noi, invece, l’eleganza è spesso esibita in ambienti insospettabili: c’è qualche italiana che si fa scrupolo di entrare in un supermercato per fare la spesa se non indossa la tuta da ginnastica e le scarpe di tela? Oppure rinuncia ai gioielli (o alla assai meno costosa bigiotteria!) se deve portare al parco i bambini?

Per le donne Inglesi, invece, ogni età ha il suo look: niente jeans e canotta (nemmeno con 35°) se si supera i 40, banditi gli Ugg e i leggins dopo i 45. E i capelli? Dopo i 53 anni vietato tenerli lunghi come la dolcissima Kate Middleton. Be’, visto che mi piacciono lunghi e con i capelli corti non mi ci vedo per niente, mi consola il fatto di avere ancora un po’ di tempo per pensarci. 🙂

Per il resto, temo proprio di essere off limits. Che faccio, mi metto un saio? Magari un burqa? Insomma, per le Inglesi dovrei essere già una nonna … in effetti, adesso che ci penso, loro i figli li fanno da giovani, quindi alla mia età, se fossi britannica, sarei già una nonna.
Chissà che ne pensano di Gianna Nannini, dei suoi jeans, dell’ombelico di fuori, delle sue t-shirt e, soprattutto, della sua Penelope.

CLICCA QUI per vedere il servizio del Tg2 sull’argomento.

Annunci

26 commenti »

  1. Quarchedundepegi said,

    Gli inglesi non lo sanno che tutto è relativo?… basta non andare contro natura…

    Mi piace

  2. frz40 said,

    E uno specchio? Troppo crudele? Troppo bugiardo? Forse sì.

    Ma qualcuna di quelle cinquantenni non me la lascerei scappare……..

    Eh eh,,,, 🙂

    Mi piace

  3. marisamoles said,

    @ frz

    «Ma qualcuna di quelle cinquantenni non me la lascerei scappare……..»

    Ok, ma per loro non saresti un toy-boy! 😉

    Mi piace

  4. marisamoles said,

    @ quarchedundepegi

    Ovviamente … ma secondo te è contro natura anche avere 50 anni e un fidanzato di 30?!? Così, giusto per sapere … 😉

    Mi piace

  5. frz40 said,

    E tu che ne sai ???? Eh eh 🙂 🙂

    Mi piace

  6. marisamoles said,

    @ frz

    Lungi da me ogni insinuazione su particolari intimi che solo tu puoi conoscere! 😀

    Ma se guardiamo al significato dell’espressione toy-boy, ovvero “giovane amante di una donna molto più anziana”, fatti due conti, potresti essere il toy-boy di una cinquantenne ❓

    Mi piace

  7. frz40 said,

    Nemmeno le illusioni, mi lascia!!! Donna ingrata 🙂

    Mi piace

  8. marisamoles said,

    @ frz

    A proposito di illusioni … ti ricordo che, almeno per ora, le cinquantenni con i toy-boy rappresentano un’eccezione. Ma le trentenni che corrono dietro agli uomini maturi ci sono ancora. 😉

    Mi piace

  9. frz40 said,

    Mi sa che gli uni e le altre corrono soprattutto dietro ai portafogli.

    Non sarà il mio caso dunque. Al massimo posso aspirare ad una badante.

    🙂

    Mi piace

  10. marisamoles said,

    @ frz

    Acc … le badanti sono le più pericolose!

    Mi piace

  11. Non ho mai pensato, e neppure lo penso, che sia contro natura avere 50 anni e un fidanzato di 30. L’amore e il gusto di stare insieme ecc. ecc. non conoscono giustamente confini d’età.
    La natura può, secondo me, essere aiutata, non violentata.

    Mi piace

  12. marisamoles said,

    @ quarchedundepegi

    Lo so che ti riferivi alla Nannini e alle cinquantenni come lei che mettono al mondo dei figli ad un’età più da nonne che da mamme. Ma se una cinquantenne s’innamora di un trentenne (vedi, ad esempio, il caso della nostra Barbara De Rossi) e vuole dare un figlio al giovane amante, anche ricorrendo all’ovodonazione, tu che ne pensi? Un caso di violenza comunque?

    Mi piace

  13. EST MODUS IN REBUS! Si diceva così?
    Anche se fossi stato un grande atleta, se andassi alle olimpiadi, ci andrei solo come spettatore!

    Mi piace

  14. marisamoles said,

    @ quarchedundepegi

    Tradotto: la De Rossi è meglio che il suo trentenne se lo goda senza far figli. 😉

    Mi piace

  15. I nostri predecessori latini sapevano dire molte cose con pochissime parole. E tu potresti insegnarmelo.
    Ognuno è libero di interpretare come preferisce. Il significato è però molto profondo.

    Mi piace

  16. marisamoles said,

    @ quarchedundepegi

    Certo che il significato del detto è più profondo, ma la mia interpretazione è quella che si avvicina maggiormente al tuo modo di pensare … se ti conosco un po’. E tu sai che io sono d’accordo con te.

    Mi piace

  17. NoSenso said,

    Ciao!Scusate l’intrusione…ma qualcuno sa,per caso, chi ha scattato l’ultima foto della donna con il burqa che si alza?! Grazie

    Mi piace

  18. marisamoles said,

    @ NoSenso

    Mi spiace ma non lo so. Io, comunque, l’ho scaricata da questo sito.

    Mi piace

  19. piero said,

    quanta bigottaggine!!! le over 50 sono quasi tutte grasse e da far schifo al ca@@o! e quindi sputano sentenze contro quelle che si sono mantenute bene!!!! care donne over 50, se avete ancora un bel fisico…mostratelo pure! con minigonne topless e quant’altro!!!! alla faccia delle buzzicone !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Mi piace

  20. marisamoles said,

    @ Piero

    Forse il linguaggio non è quello che apprezzo di più tuttavia devo dire che sono quasi completamente d’accordo con te: una 50enne ben tenuta, che dimostra meno anni di quelli che ha, che è elegante e aggraziata può permettersi tutto ciò che vuole.

    Però non dire che le over 50 sono quasi tutte grasse … certo, la menopausa non giova però a me sembra che anche qualche chilo in più, se ben portato, non guasta.

    Mi piace

  21. Symon said,

    L’età oggi si è allungata e le donne dimostrano meno dei loro anni e spesso si vedono over 50 ben tenute anche senza ritocchi estetici basta un pò di dieta, palestra e un buon regime alimentare tanto da permettersi minigonna e anche capelli lunghi sempre se ben curati. Il problema sorge quando arriva la menopausa al giorno d’oggi purtroppo dove per alcune donne arriva prima rispetto alle nostre mamme e nonne. Il corpo quindi cambia in modo veloce e visibile pur avendo cura di se stesse anche se si è sportive. E da considerare poi che e non tutte possono permettersi la palestra, sia massaggi, creme efficaci e trattamenti estetici, ormonali, quindi anche se hanno attenzione nell’alimentazione e in buon regime di vita purtroppo subiscono un crollo estetico non indifferente e a questo punto possono essere sempre molto belle e gradevoli la loro età vestendosi, truccandosi in modo sobrio, non troppo austero, da renderle piacevoli e affascinanti

    Mi piace

  22. Mariasole said,

    A tal proposito racconto la mia esperienza. Sono sportiva da tanti anni e vitale caratterialmente, ho sempre seguito un buon regime alimentare, ho sempre usato tante creme buone anche se non costosissime ma efficaci. Il mio corpo reagiva molto bene tanto che dopo i miei venti chili di troppo per una disfunzione ormonale ero tornata migliore di prima senza smagliature tonica e fino a tre anni fa ero da invidiare a una ventenne. Premetto che ho 45 anni e sono in menopausa da quasi quattro anni. Da allora sino a due anni fa mi sono mantenuta con una dieta stretta e integratori mettevo minigonne capelli lunghi sembravo una dea. Purtroppo invece da un anno ho il crollo fisico tante rughe smagliature chili mal distribuiti viso svuotato per non dire che ho avuto seri problemi di salute che mi hanno impedito una attività fisica decente e massaggi che hanno contribuito al mio invecchiamento, e ho scelto il mio stile di abbigliamento ho abbandonato tutto quello che è sexy sostituendo con abbigliamento sobrio, una pettinatura che valorizza il viso trucco leggero creme anche se spesso inutili ma aiutano e accetto la mia età che sembra di più di quella che ho lasciando un caro ricordo dei miei anni d’oro nel mio cuore

    Mi piace

  23. marisamoles said,

    @ Symon

    Io credo che ci voglia anche una buona dose di fortuna. Io ad esempio odio la palestra anche se mi piace molto camminare velocemente e mi tengo in allenamento così, ma non mi vedo peggio rispetto alle mie amiche che passano tre o quattro ore a settimana in palestra. In più ho poche rughe anche se la cellulite non manca ma in spiaggia vedo che non manca proprio a nessuna. 😉

    @ Mariasole

    Una menopausa precoce, la tua. Un’alimentazione equilibrata, un po’ di movimento e qualche sacrificio dovrebbero bastare per tenersi in forma. Io sono più vecchia di te e ti posso assicurare che alla tua età mi ero lasciata andare. Poi, causa anche l’ipercolesterolemia che la mia dottoressa credeva fosse alimentare e invece è genetica, mi sono messa a dieta sul serio e ho recuperato quasi il peso di dieci anni fa. Certo, le forme non sono più quelle, la minigonna, specie d’estate senza calze, cerco di evitarla, ma in questo periodo mi sento come se fossi nel mezzo della mia seconda giovinezza. Mai disperare.

    Auguri! 🙂

    Mi piace

  24. Tommy90 said,

    Per me, il criterio di scelta sono le condizioni del proprio corpo, non l’età. Per fare un esempio, in palestra , nella zona sauna, incontro frequentemente una donna attorno a 50 anni con un bel fisico: bassa, formosa, viso gradevole, sedere largo ma sodo. Guarda caso, lei indossa sempre un bikini con perizoma, il quale valorizza fortemente le sue forme.

    Mi piace

  25. marisamoles said,

    @ Tommy90

    Personalmente io, che non sono proprio da buttare nonostante l’età non più giovanissima, non mi metterei mai il bikini con il perizoma (a dire il vero, non l’ho mai messo nemmeno a 30 anni perché lo trovo inutile, ai fini dell’abbronzatura, e antiestetico, molto meglio la brasiliana). Non è questione di corpo ma di buon gusto. Specialmente ad una “certa età”.

    Mi piace

  26. Tommy90 said,

    @ Marisamoles
    È vero, al mare il perizoma potrebbe essere considerato di cattivo gusto. In sauna e bagno turco, la situazione è diversa. Per motivi igienici, in questi ambienti è meglio non indossare il costume al fine di agevolare la traspirazione della pelle. Nonostante ciò, molti regolamenti impongono il costume. Il bikini con il perizoma, secondo me, è un buon compromesso, poichè è meno coprente rispetto al bikini classico. Non vedo nulla di male nell’indossarlo in questi ambienti.

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Like @ Rolling Stone

parole, pensieri e pietre di Mauro Presini

Dottor Lupo Psicologo, Battipaglia Salerno

Consulenza Sostegno Diagnosi

Scaffali da leggere

Consigli di letture, recensioni e frasi tratte dai libri.

Willyco

in alto, senza parere

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof (precaria) di lettere.

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

Nonseinegato

Scuola, matematica... e altro

Non vado a scuola ma all'asilo

Pagina a traffico illimitato, con facoltà di polemica, di insulti...

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

PindaricaMente

C'è una misura in ogni cosa, tutto sta nel capirlo (Pindaro)

Il mestiere di scrivere

LA SCUOLA DI SCRITTURA CREATIVA ONLINE - LABORATORI DIDATTICI E SEMINARI IN TUTTA ITALIA

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

marialetiziablog

salviamolascuolaprimadisubito.com site

Chiara Patruno - Psicologa

Psicologa Dinamica e Clinica presso l’ Universita’ La Sapienza di Roma, Facolta’ Medicina e Psicologia

Le Parole Segrete dei Libri

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

onesiphoros

[...] ἀλλ᾽ ὥσπερ ἄνθρωπος, φαμέν, ἐλεύθερος ὁ αὑτοῦ ἕνεκα καὶ μὴ ἄλλου ὤν, οὕτω καὶ αὐτὴν ὡς μόνην οὖσαν ἐλευθέραν τῶν ἐπιστημῶν: μόνη γὰρ αὕτη αὑτῆς ἕνεκέν ἐστιν. Aristot. Met. 1.982b, 25

Il ragazzo del '46

Settanta: mancano solo 984 anni al 3000.

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

i media-mondo: la mutazione nella connessione

Prove di pensiero di GIOVANNI BOCCIA ARTIERI

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

unpodichimica

Non tutto ciò che luccica è oro, ma almeno contiene elettroni liberi G.D. Bernal

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

occhioallapenna

Buongiorno e leggerezza!

penna bianca

appunti di viaggio & scritti di fortuna

Pollicino Era un Grande

Psicologia e dintorni a cura della Dr.ssa Marzia Cikada (Torino e Torre Pellice)

la fine soltanto

un blog e un libro di emiliano dominici (per ingrandire la pagina premi ctrl +)

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

CRITICA IMPURA

LETTERATURA, FILOSOFIA, ARTE E CRITICA GLOBALE

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

LE LUNE DI SIBILLA

"Due strade trovai nel bosco, io scelsi la meno battuta, per questo sono diverso"(R.Frost)

Il Blog di Raffaele Cozzolino

Pensieri, riflessioni, tecnologia, informatica

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Into The Wild

Happiness is real only when shared

roceresale

faccio buchi nel ghiaccio

Alius et Idem

No sabía qué ponerme y me puse feliz.

A dieta...

...ma con una forte passione per il cibo e le rotondità!

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

Ma che Bontà

Le ricette di Cle

Ecce Clelia

Storie e pensieri di una mente non proprio sana, messi in una bottiglia e lasciati andare verso ignoti ed ignari lettori, naufragati su questo sito.

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

espress451

"In ogni cosa c'è un'incrinatura. Lì entra la luce" - Leonard Cohen

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: