BERLUSCONI: “L’OSPITALITÀ È UN DOVERE”


A proposito dell’emergenza clandestini, Silvio Berlusconi lancia un monito: L’ospitalità è un dovere e aggiunge che dobbiamo ricordarci di essere stati anche noi un Paese di migranti e quindi dobbiamo essere comprensivi e ospitali, perchè siamo un Paese civile e cattolico.

Be’, in quanto ad essere ospitali, lui ne è un chiaro esempio. Perché non apre le porte delle sue ville – Arcore, Macherio, Certosa … – ai migranti? Sarebbe un fulgido esempio di civiltà e caritas cristiana.

[fonte: Il Corriere]

Annunci

4 thoughts on “BERLUSCONI: “L’OSPITALITÀ È UN DOVERE”

  1. @ frz

    Già tutte occupate? Be’, potrebbe liberare qualche appartamento all’Olgettina. Suvvia, anche le “veline” potrebbero unirsi a lui … in questo gesto caritatevole. 🙂

    Mi piace

  2. Avete visto il discorso in francese (credo del 2009) nel quale invitava in Italia i tunisini? Diceva, fra l’altro, che c’erano per loro scuole, ospedali e tutto il necessario per vivere bene.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...