7 marzo 2011

BOCCIATURA ALLIEVI CON TROPPE ASSENZE: CHIARIMENTI DAL MIUR

Posted in MIUR, scuola, valutazione studenti tagged , , , , , a 11:36 am di marisamoles

Riporto un articolo di Tuttoscuola.com in cui si chiarisce come dev’essere fatto il calcolo delle assenze degli allievi durante l’anno scolastico in merito all’eventuale non ammissione agli scrutini finali:

Rischio bocciatura per troppe assenze? La circolare ministeriale n. 20 del 4 marzo definisce, finalmente, i criteri e le modalità di attuazione delle norme relative alla validità dell’anno scolastico, in dipendenza del numero di presenze alle lezioni da parte degli studenti della scuola secondaria di I e di II grado, come previsto dal Regolamento sulla valutazione (dpr 122/2009).

La disposizione chiarisce molti dubbi sorti in questi mesi soprattutto tra gli studenti delle superiori, che si trovano per la prima volta a fronteggiare un problema che potrebbe avere, come estrema conseguenza, la perdita dell’anno scolastico.

Sarà interessante verificare al momento dello scrutinio finale, per esempio, se le tante manifestazioni di protesta degli studenti dell’autunno scorso avranno prodotto effetti negativi per l’eccesso di assenze. Assenze che non si computano in giorni (si era parlato nei mesi scorsi del limite di 50 giorni da non superare per evitare di perdere l’anno), bensì, come precisa la circolare, in ore, derivanti dal monte ore annuo di lezione previsto per le varie tipologie di scuole e di classi funzionanti.

La circolare ricorda, comunque, che il computo si fa sulle presenze (i tre quarti del monte ore annuo), anziché sulle assenze. In questo modo gli studenti delle regioni con calendario scolastico più lungo dispongono di un maggior numero di giorni di scuola per raggiungere il limite fissato dei tre quarti di presenza alle lezioni.

Con tre quarti di presenza a scuola l’anno è salvo; con una presenza inferiore, il rischio di perdere l’anno si fa concreto, salvo deroghe straordinarie che vanno definite dal collegio dei docenti.

Spetta ai consigli di classe valutare, se, applicate le varie deroghe, sussistono, comunque, le condizioni per procedere alla valutazione dello studente. Insomma, in caso di lunghissima assenza da scuola per motivi di salute o di famiglia, non si potrà contare sul “sei politico”.

[immagine da questo sito]

Annunci

9 commenti »

  1. […] di I e di II grado, come previsto dal Regolamento sulla valutazione (dpr 122/2009). (ne ho parlato QUI […]

    Mi piace

  2. […] è noto, il MIUR, attraverso la la circolare n.4 del 20 marzo 2011 ha chiarito che, per la validità dell’anno scolastico e l’ammissione degli studenti […]

    Mi piace

  3. LOI said,

    IN ALCUNE SCUOLE SONO STATI PRESENTATI CERTIFICATI MEDICI ALLA FINE DELL’ANNO ,ANCHE DI 30 GG. SENZA LA DOCUMENTAZIONE DI TERAPIA ED ESAMI ( MI SEMBRA UNA FURBERIA) . FORSE BISOGNEREBBE VERIFICARE SE REALMENTE
    QUESTI STUDENTI ERANO MALATI.
    MOLTI DI QUESTI SONO STATI AMESSI AGLI SCUTINI FINALI NONOSTANTE FOSSERO ASSENTI 85 GG, RIMANDATI IN 4 MATERIE ,E CHI A FREQUENTATO CON ALCUNE INSUFFICIENZE E’ STATO BOCCIATO

    Mi piace

  4. marisamoles said,

    @ LOI

    Un certificato medico dovrebbe essere autentico e non menzoniero. Certo è che la scuola non ha modo di verificare la veridicità dei certificati. In ogni caso, per esperienza posso dire che si capisce benissimo quando qualcuno cerca di fare il furbo e che la decisione di ammettere allo scrutinio gli allievi viene presa dal consiglio di classe sulla base di vari descrittori, non solo guardando un certificato medico. E poi la presentazione della documentazione medica non garantisce nulla di per sé.

    Mi piace

  5. […] riflessione a parte merita, a parer mio, la questione delle assenze. Il MIUR, attraverso la la circolare n.4 del 20 marzo 2011 ha chiarito che, per la validità dell’anno scolastico e l’ammissione degli studenti della […]

    Mi piace

  6. tommaso said,

    babbo di una bimba di dodici anni ,ha frequentato egregiamente 2 terzi della scuola con alto profitto,poi sono iniziati i problemi ,di cui ancora oggi siamo all’oscuro!fatto sta che abbiamo avuto seri problemi,all’inizio pensando a un fatto di bullismo abbiamo optato per un cambio scuola,dopo un inizio ottimale il problema si ripresenta e portarla sia a scuola che da uno psicologo è diventato un vero inferno,con l’aiuto di zie e parenti siamo riusciti a portarla anche se saltuariamente ,alla fine la psicologa dell usl(ne abbiamo una anche a pagamento)ha optato per un certificato.A nulla è servito e mi chiedo se fare ricorso.

    Mi piace

  7. marisamoles said,

    @ tommaso

    Dalla ricostruzione dei fatti non riesco ad avere un quadro preciso. Non credo che un ricorso sia la soluzione dei problemi, comunque. Fossi nella famiglia, cercherei di risolvere le situazioni di disagio a monte.

    Mi piace

  8. cristina toma said,

    Io ho avuto lo stesso problema di Tommaso con mia figlia di 12 anni. La ragazza il primo quadrimestre aveva ottimi voti poi tutto ad un tratto a avuto paura ad andare a scuola. Pensavo fosse vittima di bullismo invece con due sedute dalla psicologa e uscito il problema. La ragazza veniva giudicata dai compagni e dai professori perché faceva troppe assenze per malattia . E quindi ha avuto paura di essere giudicata. Ha sofferto tanto e andata anche in depressione.

    Mi piace

  9. marisamoles said,

    @ cristina toma

    E’ evidente che, in casi come questi (“depressione” è, comunque, una parola di cui si abusa, preferisco “disagio”), due sedute con lo psicologo non bastano. Bisogna insistere con la terapia e la cosa di cui ci si deve preoccupare meno è la bocciatura.

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Scelti per voi

Selezione di post che hanno attirato la mia attenzione scelti per voi dalla blogsfera

wwayne

Just another WordPress.com site

Diario di Madre

Con note a margine di Figlia

Scrutatrice di Universi

Happiness is real only when shared.

Like @ Rolling Stone

Immagini, parole e pietre lanciate da Mauro Presini

Dottor Lupo Psicologo-Psicoterapeuta. Battipaglia (SA)

Psicologo Clinico, Terapeuta EMDR di livello II, Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale, Terapia Metacognitiva Interpersonale.

Scaffali da leggere

Consigli di letture, recensioni e frasi tratte dai libri.

Willyco

in alto, senza parere

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof di lettere.

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

oןısɐ,ןןɐ ɐɯ ɐןonɔs ɐ opɐʌ uou

pagina a traffico illimitato, con facoltà di polemica, di critica, di autocritica, di insulti, di ritrattazioni, di sciocchezze e sciocchezzai, di scuola e scuole, buone e cattive, di temi originali e copiati, di studenti curiosi e indifferenti, autodidatti e eterodidatti, di nonni geniali e zie ancora giovani (e vogliose), di bandiere al vento e mutande stese, di cani morti e gatti affamati (e assetati)

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

PindaricaMente

C'è una misura in ogni cosa, tutto sta nel capirlo (Pindaro)

Il mestiere di scrivere

CORSI DI SCRITTURA CREATIVA, ATTUALITA' EDITORIALE, DIDATTICA E STRUMENTI PER LA SCRITTURA

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

marialetiziablog

salviamolascuolaprimadisubito.com site

Studio di Psicoterapia Dr.ssa Chiara Patruno

Psicologa - Psicoterapeuta - Criminologa - Dottore di Ricerca Università Sapienza

Le Parole Segrete dei Libri

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

onesiphoros

[...] ἀλλ᾽ ὥσπερ ἄνθρωπος, φαμέν, ἐλεύθερος ὁ αὑτοῦ ἕνεκα καὶ μὴ ἄλλου ὤν, οὕτω καὶ αὐτὴν ὡς μόνην οὖσαν ἐλευθέραν τῶν ἐπιστημῶν: μόνη γὰρ αὕτη αὑτῆς ἕνεκέν ἐστιν. Aristot. Met. 1.982b, 25

Il ragazzo del '46

Settanta: mancano solo 984 anni al 3000.

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

la mutazione nella connessione

Prove di pensiero di GIOVANNI BOCCIA ARTIERI

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

unpodichimica

Non tutto ciò che luccica è oro, ma almeno contiene elettroni liberi G.D. Bernal

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

la fine soltanto

un blog e un libro di emiliano dominici (per ingrandire la pagina premi ctrl +)

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

CRITICA IMPURA

LETTERATURA, FILOSOFIA, ARTE E CRITICA GLOBALE

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

LE LUNE DI SIBILLA

"Due strade trovai nel bosco, io scelsi la meno battuta, per questo sono diverso"(R.Frost)

Il mondo di Ifigenia

Svegliati ogni mattina con un sogno da realizzare!

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Into The Wild

Happiness is real only when shared

Alius et Idem

No sabía qué ponerme y me puse feliz.

A dieta...

...ma con una forte passione per il cibo e le rotondità!

Le Ricette di Cle

Ricette collaudate per ogni occasione

Messaggi in Bottiglia

Il diario di Cle

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

espress451

"In ogni cosa c'è un'incrinatura. Lì entra la luce" - Leonard Cohen

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: