F-150: L’UNITÀ D’ITALIA DÀ ORIGINE AD UNA DIATRIBA TRA LA FERRARI E LA FORD


La notizia mi era sfuggita, lo ammetto. Me ne ha parlato oggi a pranzo mio figlio maggiore, appassionato di motori, Formula 1 e Rally, nonché lui stesso pilota e navigatore nelle gare di rally.

In breve: la Ferrari, mitica casa automobilistica di Maranello, ha pensato di fare un omaggio all’Italia Unita, di cui il 17 marzo prossimo ricorre il 150esimo anniversario, come ben sappiamo, battezzando F-150 la sua ultima creatura, da lanciare nella prossima stagione di F1. Fino a qui nulla da dire, almeno da parte degli ammiratori – e non – della F1 che tifano Ferrari. Ma così non è per un’altra casa automobilistica: la Ford.

Leggo solo ora la notizia pubblicata sul sito di Tgcom il 10 febbraio scorso: «Secondo la Ford (che è diretto concorrente di Chrysler, marchio che fa parte del gruppo Fiat come la rossa di Maranello), la Ferrari “ha usurpato il celebre marchio depositato F-150 annunciando una vettura da corsa di formula 1 denominata F150 e ha cominciato a fare la promozione”. La casa automobilistica americana spiega in una nota che “F-150 è un marchio stabile e importante per Ford, essendo il nome del suo modello di pick up più venduto nella serie di pick up serie F”. Questo marchio, “duramente conquistato”, è invece ora “seriamente minacciato dall’adozione del nome F150”, continua la Ford..»

Naturalmente da Maranello è giunta sollecita la replica tramite una nota che recita così: «La sigla F150 (utilizzato come abbreviativo della denominazione completa Ferrari F150th Italia) non è, né mai sarà, il nome di un prodotto commerciale, non ci sarà certo una produzione di serie della monoposto, ma, come sempre nella storia della Scuderia, rappresenta la nomenclatura di un progetto di una vettura da competizione».

Pensate sia finita così? No, perché l’ “incidente diplomatico” avrebbe rischiato di incrinare i rapporti tra Italia e Stati Uniti, di conseguenza la casa della Rossa ha fatto un passo indietro: la prossima monoposto porterà intera la denominazione e si chiamerà F150th Italia. Una sigla orribile, per giunta.

I rapporti con l’America sono salvi, ma mi chiedo: la Ferrari non poteva risparmiarsi tutto questo patriottismo che, sinceramente, pare fuori luogo? In fondo è la Rossa per antonomasia, per il tricolore mancano il verde e il bianco.

[immagine tratta da questo sito]

5 pensieri riguardo “F-150: L’UNITÀ D’ITALIA DÀ ORIGINE AD UNA DIATRIBA TRA LA FERRARI E LA FORD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...