16 giugno 2010

ESPOSIZIONE SUI TABELLONI DEI VOTI POSITIVI DEGLI ALLIEVI CON “SOSPENSIONE DEL GIUDIZIO”: SÌ O NO?

Posted in adolescenti, famiglia, Mariastella Gelmini, scuola, valutazione studenti tagged , , , , , , , , a 10:47 am di marisamoles

L’anno scorso, al termine degli scrutini finali, si erano verificate delle incomprensioni tra le scuole e il ministro Mariastella Gelmini riguardo alla questione della comunicazione dei voti positivi agli allievi cui sia stato sospeso il giudizio. Allora in tal proposito erano stati assunti comportamenti differenti a seconda delle scuole e dei Dirigenti Scolastici: qualcuno ha interpretato alla lettera l’OM 92/2007, omettendo di riportare tutti i voti, anche quelli positivi, in quanto a tutti gli effetti il giudizio è sospeso e gli scrutini devono essere ripresi a settembre, dopo le verifiche del superamento del debito formativo; altri, invece, hanno comunicato alle famiglie, tramite la segreteria, i voti positivi; altri ancora hanno pubblicato sui tabelloni i risultati dello scrutinio, relativamente alle discipline in cui non sono state assegnate delle insufficienze.

Ma la normativa cosa prevede esattamente? Trattando la questione della “Sospensione del giudizio”, in ottemperanza al DM 80/2007 e all’OM 92/2007 , il Consiglio di Classe per gli studenti che, in sede di scrutinio finale, presentino in una o più discipline valutazioni insufficienti, procede ad una valutazione della possibilità dell’alunno di raggiungere gli obiettivi formativi e di contenuto propri delle discipline interessate entro il termine dell’anno scolastico, mediante lo studio personale svolto autonomamente o attraverso la frequenza di appositi interventi di recupero. In tal caso il consiglio di classe rinvia la formulazione del giudizio finale (OM 92/2007, art. 6 comma 3). Nel tabellone finale esposto verrà riportata solo la indicazione della “sospensione di giudizio (ibid., art. 7 comma 1). In seguito, saranno comunicate alle famiglie interessate, per iscritto, le decisioni assunte dal consiglio di classe: le singole carenze, i voti proposti nella o nelle materie insufficienti e gli interventi didattici finalizzati al recupero dei debiti contratti, con le modalità e i tempi delle relative verifiche (cfr. ibid. art. 7 comma 3).

Questo è quanto. Credo che ci siano pochi dubbi: le famiglie dovranno rassegnarsi ad attendere settembre per conoscere gli esiti dello scrutinio per tutte le materie. Nel frattempo, io fossi nei genitori degli allievi “rimandati” mi preoccuperei di farli studiare e magari di mandarli ai corsi di recupero che ogni scuola secondaria di II grado dovrebbe offrire, almeno per le materie in cui si sia verificato un alto numero di insufficienze. Per le altre discipline possono farcela anche da soli … almeno, questo è ciò che evidentemente pensa il ministro Gelmini, visto che i fondi per istituire le attività di recupero sono sempre molto esigui. O forse spera che, con la minaccia di una maggior severità della scuola del rigore che lei vorrebbe, i ragazzi si preoccupino maggiormente di un’eventuale bocciatura e studino di più durante l’anno?

ULTERIORI INFORMAZIONI POSSONO ESSERE RICHIESTE A QUESTO SITO DEL GARANTE PER LA PRIVACY.

Annunci

2 commenti »

  1. luigi said,

    cara Sig.ra Marisa Moles, leggo questo suo commento del 2010 ad un problema che riguarda anche mio figlio, oggi nel 2016. devo però farle notare che all’epoca le sfuggiva il dpr 122/09 e precisamente l’art. 4 comma 6 in cui si dice chiaramente che tutti i voti vanno comunicati alle famiglie.

    Mi piace

  2. marisamoles said,

    @ Luigi

    Le valutazioni vanno comunicate ma non esposte fino allo scrutinio finale. Mi pare che questo fosse il focus del post. E’ passato tanto tempo, nemmeno ci pensavo più…

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Like @ Rolling Stone

Immagini, parole e pietre lanciate da Mauro Presini

Dottor Lupo Psicologo, Battipaglia Salerno

Consulenza Sostegno Diagnosi

Scaffali da leggere

Consigli di letture, recensioni e frasi tratte dai libri.

Willyco

in alto, senza parere

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof (precaria) di lettere.

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

Nonseinegato

Scuola, matematica... e altro

Non vado a scuola ma all'asilo

Pagina a traffico illimitato, con facoltà di polemica, di insulti...

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

PindaricaMente

C'è una misura in ogni cosa, tutto sta nel capirlo (Pindaro)

Il mestiere di scrivere

LA SCUOLA DI SCRITTURA CREATIVA ONLINE - LABORATORI DIDATTICI E SEMINARI IN TUTTA ITALIA

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

marialetiziablog

salviamolascuolaprimadisubito.com site

Chiara Patruno - Psicologa

Psicologa Dinamica e Clinica presso l’ Universita’ La Sapienza di Roma, Facolta’ Medicina e Psicologia

Le Parole Segrete dei Libri

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

onesiphoros

[...] ἀλλ᾽ ὥσπερ ἄνθρωπος, φαμέν, ἐλεύθερος ὁ αὑτοῦ ἕνεκα καὶ μὴ ἄλλου ὤν, οὕτω καὶ αὐτὴν ὡς μόνην οὖσαν ἐλευθέραν τῶν ἐπιστημῶν: μόνη γὰρ αὕτη αὑτῆς ἕνεκέν ἐστιν. Aristot. Met. 1.982b, 25

Il ragazzo del '46

Settanta: mancano solo 984 anni al 3000.

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

i media-mondo: la mutazione nella connessione

Prove di pensiero di GIOVANNI BOCCIA ARTIERI

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

unpodichimica

Non tutto ciò che luccica è oro, ma almeno contiene elettroni liberi G.D. Bernal

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

occhioallapenna

Buongiorno e leggerezza!

penna bianca

appunti di viaggio & scritti di fortuna

Pollicino Era un Grande

Psicologia e dintorni a cura della Dr.ssa Marzia Cikada (Torino e Torre Pellice)

la fine soltanto

un blog e un libro di emiliano dominici (per ingrandire la pagina premi ctrl +)

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

CRITICA IMPURA

LETTERATURA, FILOSOFIA, ARTE E CRITICA GLOBALE

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

LE LUNE DI SIBILLA

"Due strade trovai nel bosco, io scelsi la meno battuta, per questo sono diverso"(R.Frost)

Il mondo di Ifigenia

Svegliati ogni mattina con un sogno da realizzare!

Il Blog di Raffaele Cozzolino

Pensieri, riflessioni, tecnologia, informatica

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Into The Wild

Happiness is real only when shared

roceresale

faccio buchi nel ghiaccio

Alius et Idem

No sabía qué ponerme y me puse feliz.

A dieta...

...ma con una forte passione per il cibo e le rotondità!

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

Ma che Bontà

Le ricette di Cle

Ecce Clelia

Storie e pensieri di una mente non proprio sana, messi in una bottiglia e lasciati andare verso ignoti ed ignari lettori, naufragati su questo sito.

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: