16 maggio 2010

A “DOMENICA 5” LA SANTANCHÈ REGALA LO STIPENDIO AD UNA DISOCCUPATA

Posted in attualità, lavoro, legalità, politica, televisione tagged , , , , , , a 2:41 pm di marisamoles

Ennesima performance di Daniela Santanchè a “Domenica 5”: di fronte alla disperazione, più che giustificata, di una giovane donna disoccupata, vittima di violenze ripetute da parte del compagno con 26 condanne a carico, s’impegna solennemente a pagare lo stipendio, sulla base di un’ipotetica media, alla donna e di trovarle un lavoro. Perché, dice la Santanché, le istituzioni non possono abbandonare i cittadini in difficoltà. Pagherà, quindi, lo stipendio alla donna finché non troverà un lavoro.

Nobile esempio, non c’è che dire. Tuttavia mi permetto di fare un’osservazione: di persone in difficoltà ce ne sono tante in Italia, tanto più con i tempi che corrono. Qualche giorno fa, non dimentichiamolo, un’infermiera si è dissanguata, non metaforicamente ma nel vero senso della parola, perché da mesi non percepiva lo stipendio. Certo, ad un gesto estremo come quello, è preferibile la comparsata in Tv per sensibilizzare l’opinione pubblica. Se poi un politico, uno a caso, si offre di pagare lo stipendio, è anche meglio.

Due casi estremi, è vero, ma il secondo crea discriminazione, nonostante la situazione della donna sia particolarissima e su questo non discuto. Da domani la Santanchè avrà la fila sotto casa? Non credo, soprattutto perché c’è chi soffre in silenzio e con dignità.
E poi, queste istituzioni così premurose, come fa credere la Santanchè, perché hanno appena annunciato il taglio delle pensioni, lo stop agli aumenti per gli statali ed il rinvio del pagamento delle liquidazioni che spetterebbero legittimamente a chi va in pensione e che sono state regolarmente pagate dai diretti interessati?

Eh, sì, non solo la Santanchè ma tutti i politici si meriterebbero davvero di trovarsi la fila davanti al portone.

Annunci

16 commenti »

  1. andrea46 said,

    Qualcuno per favore,mi dà l’indirizzo? Io è un anno e mezzo che sono disoccupato e non riesco a trovare niente……. grazie a chi potà darmi qualche informazione….!

    Mi piace

  2. pcv said,

    per Andrea .
    per Andrea 46

    Un anno e mezzo che sei disoccupato .
    per piu di 25 anni sono stato nelle liste dei disoccupati a Palermo .
    dal 2003 un assesore regionale con un decreto per salvare capre e cavoli . Mi buttava via 25 anni .
    dal 2003 a oggi sono passati altri sette anni .
    Un lavoro qualsiasi dal collocamento non sono mai riuscito a trovarlo( I posti se li vendevano)
    Sono ancora disoccupato .
    Come vivo ? ……!!

    Mi piace

  3. marisamoles said,

    @ Andrea

    Mi dispiace, ma credo che l’indirizzo della Santanchè non sia così facile da trovare, purtroppo!
    Esprimo la mia solidarietà a te e a tutti quelli che stanno cercando un lavoro e non lo trovano. Verranno tempi migliori, forse. Almeno auguriamocelo.

    A TUTTI I MIEI LETTORI:

    POTETE LEGGERE I COMMENTI QUI.

    AI LETTORI DI OK NOTIZIE:

    POTETE LASCIARE I VOSTRI COMMENTI ANCHE SU QUESTA PAGINA, REPLICHERO’ VOLENTIERI! 🙂

    Mi piace

  4. Cele Picciolo said,

    Bel gesto quello della Santachè, però poichè casi simili ce ne sono milioni, avrebbe dovuto devolvere parte del suo stipendio anzichè farsi bella con soldi altrui.

    Mi piace

  5. AB said,

    Ma la Santachè chi la ha votata ??? Perchè noi dovremmo pagarle lo stipendio di Sottosegretario e poi sorbirci la sua sbandierata beneficienza. Se veramente vuol fare beneficienza se ne torni a casa, lasci un incarico di governo che a mio avviso non ha alcuna giustificazione reale diminuendo i costi della politica. Vada a cercarsi elettori che eventualmente la votino (visto i precedenti ho i miei dubbi) e solo in tal caso leggittimino il suo incarico.

    Mi piace

  6. rasta said,

    datemi l’indirizzo della santanchè così vado a tro***** …………..

    [COMMENTO MODIFICATO DALL’AMMINISTRATORE PER LA VOLGARITA’ ESPRESSA DALL’ULTIMA PAROLA]

    Mi piace

  7. maria said,

    La signora Santantache’ avrebbe fatto piu’ bella figura se certe regalie le avesse fatte in privato. Pubblicamente avrei avuto piacere sentirle dire che e’ vergognoso sia l’importo degli stipendi percepiti dai politici sia tutte le altre agevolazioni ( viaggi, telefono, cure termali, pc. ecc.).

    Mi piace

  8. V.Enzo said,

    Carissimi Tutti , quelli che non trovano lavoro !

    Perchè tutti i lavori umili vengono fatte da Extracomunitari ! Cari Italiani lavoro cè nè , solo che avvolte si cerca quello più adatto . nella crisi bisogna fare di tutto e per poco denaro , come ho fatto io tutta la vita e ho trovato sempre lavoro .

    Saluti

    V.Enzo

    Mi piace

  9. Augusto said,

    Bel gesto comunque. Però bisogna impegnarsi ,specialmente chi ricopre alti incarichi politici, a ridurre la sperquazione degli stipendi . Inoltre sono daccordo con V . Enzo

    Mi piace

  10. teresa said,

    ……..nn mi interessa come …da chi ….xchè…..
    mi interessa che quella ragazza possa con dignità affrontare questo “pezzo” di vita

    Mi piace

  11. vartemenko70 said,

    Cara marisa, chissà che articolo e quante lodi avresti profuso se questa idea l’ avesse espressa una parlamentare di sin istra, che so, per esempio da una Turco o Bindi.
    tuttociò che arriva dal centro destra è sterco o risibile, ma se la stessa cosa arriva da sinistra è oro che cola.
    Andate avanti così e occuperete ancora l’ opposizione per molti anni.
    Cordiali saluti.

    Mi piace

  12. rita said,

    Gentile Sig. Santachè…Sono una disoccupata di 46 anni del comune di Taranto e sono iscritta regolarmente nelle liste di collocamento della mia città da quando ne avevo 18…..Mai trovato uno straccio di lavoro nemmeno con le agenzie interinali…Diploma di Analista contabile conseguito con 60/60…Lavoro in nero? Io nn riesco a trovare nemmeno quello ..in più occasioni mi è stato chiesto del denaro per poter lavorare….se ne avessi metterei su una mia attività…Cosa dovrei fare..scendere a compromessi..e con chi?…E’ una vergogna che un cittadino onesto veda negarsi il diritto sacrosanto al lavoro …diritto sancito dalla Costituzione Italiana…..Le porgo distinti saluti

    Mi piace

  13. marisamoles said,

    @ vartemenko70

    Mi dispiace, ma sei fuori strada, completamente fuori strada!

    A me i gesti plateali e demagogici non piacciono e non fa differenza se essi arrivano da destra o da sinistra.

    In altre parole, si chiama obiettività.

    Cordiali saluti anche a te.

    Mi piace

  14. […] This post was mentioned on Twitter by Lavoro e Diritti, Antonio Maroscia. Antonio Maroscia said: Nella puntata del 16 maggio di “Domenica 5″ la Santanchè regala lo stipendio ad una disoccupata. Spot o carità Cristiana? […]

    Mi piace

  15. […] si può usare un linguaggio più forbito? Adesso che ci penso, onorevole Santanchè, non era lei voleva regalare lo stipendio ad una disoccupata? In fondo quest’operaia non le ha chiesto nulla in regalo, solo uno scambio. E va be’, […]

    Mi piace

  16. […] non si può usare un linguaggio più forbito?Adesso che ci penso, onorevole Santanchè, non era lei voleva regalare lo stipendio ad una disoccupata? In fondo quest’operaia non le ha chiesto nulla in regalo, solo uno scambio. E va be’, in tempi […]

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Scelti per voi

Selezione di post che hanno attirato la mia attenzione scelti per voi dalla blogsfera

wwayne

Just another WordPress.com site

Diario di Madre

Con note a margine di Figlia

Scrutatrice di Universi

Happiness is real only when shared.

Like @ Rolling Stone

Immagini, parole e pietre lanciate da Mauro Presini

Dottor Lupo Psicologo-Psicoterapeuta. Battipaglia (SA)

Psicologo Clinico, Terapeuta EMDR di livello II, Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale, Terapia Metacognitiva Interpersonale.

Scaffali da leggere

Consigli di letture, recensioni e frasi tratte dai libri.

Willyco

in alto, senza parere

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof di lettere.

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

oןısɐ,ןןɐ ɐɯ ɐןonɔs ɐ opɐʌ uou

pagina a traffico illimitato, con facoltà di polemica, di critica, di autocritica, di insulti, di ritrattazioni, di sciocchezze e sciocchezzai, di scuola e scuole, di temi originali e copiati, di nonni geniali e zie ancora giovani (e vogliose), di bandiere al vento e mutande stese, di cani morti e gatti affamati (e assetati)

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

PindaricaMente

C'è una misura in ogni cosa, tutto sta nel capirlo (Pindaro)

Il mestiere di scrivere

CORSI DI SCRITTURA CREATIVA, ATTUALITA' EDITORIALE, DIDATTICA E STRUMENTI PER LA SCRITTURA

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

marialetiziablog

salviamolascuolaprimadisubito.com site

Studio di Psicoterapia Dr.ssa Chiara Patruno

Psicologa - Psicoterapeuta - Criminologa - Dottore di Ricerca Università Sapienza

Le Parole Segrete dei Libri

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

onesiphoros

[...] ἀλλ᾽ ὥσπερ ἄνθρωπος, φαμέν, ἐλεύθερος ὁ αὑτοῦ ἕνεκα καὶ μὴ ἄλλου ὤν, οὕτω καὶ αὐτὴν ὡς μόνην οὖσαν ἐλευθέραν τῶν ἐπιστημῶν: μόνη γὰρ αὕτη αὑτῆς ἕνεκέν ἐστιν. Aristot. Met. 1.982b, 25

Il ragazzo del '46

Settanta: mancano solo 984 anni al 3000.

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

i media-mondo: la mutazione nella connessione

Prove di pensiero di GIOVANNI BOCCIA ARTIERI

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

unpodichimica

Non tutto ciò che luccica è oro, ma almeno contiene elettroni liberi G.D. Bernal

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

Pollicino Era un Grande

Psicologia e dintorni a cura della Dr.ssa Marzia Cikada (Torino e Torre Pellice)

la fine soltanto

un blog e un libro di emiliano dominici (per ingrandire la pagina premi ctrl +)

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

CRITICA IMPURA

LETTERATURA, FILOSOFIA, ARTE E CRITICA GLOBALE

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

LE LUNE DI SIBILLA

"Due strade trovai nel bosco, io scelsi la meno battuta, per questo sono diverso"(R.Frost)

Il mondo di Ifigenia

Svegliati ogni mattina con un sogno da realizzare!

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Into The Wild

Happiness is real only when shared

Alius et Idem

No sabía qué ponerme y me puse feliz.

A dieta...

...ma con una forte passione per il cibo e le rotondità!

Le Ricette di Cle

Ricette collaudate per ogni occasione

Messaggi in Bottiglia

Il diario di Cle

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

espress451

"In ogni cosa c'è un'incrinatura. Lì entra la luce" - Leonard Cohen

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: