MASSA CARRARA: IL CONVEGNO DI “FORZA NUOVA” SULLA RU486 FINISCE AL GRIDO DI “STUPRATELE, TANTO POI ABORTISCONO”


Leggo la notizia sul quotidiano La Nazione: un convegno sull’utilizzo della pillola abortiva, l’ormai nota RU486, si conclude con degli scontri verbali tra un gruppo di militanti di Forza Nuova e alcune donne che manifestavano a favore della pillola.

A quanto si legge, il confronto tenutosi al Teatro dei Servi di Massa era stato civile. Fra gli intervenuti, il segretario nazionale di Forza Nuova, Roberto Fiore, balzato agli onori della cronaca, si fa per dire, qualche mese fa per un presunto incontro hard con Alessandra Mussolini. (ne ho scritto QUI).
Al convegno di Massa si è dibattuto di aborto, vita, scienza e fede in modo tranquillo, fino alla fine. C’è da dire che alcuni gruppi erano stati tenuti lontano dalla sede del convegno ma lasciati manifestare tranquillamente a favore dell’uso della RU486. Di parere contrario, invece, Fiore secondo il quale l’aborto equivale ad un’eutanasia: “Nessuno può decidere di togliere la vita a qualcuno; ogni feto ha diritto alla vita quanto e più di un essere umano adulto, perché con lui dovrebbero crescere le prospettive del futuro”.

Alcune donne, presenti al convegno probabilmente perché non facenti parte di alcun gruppo politico, hanno manifestato il loro dissenso, contestando pesantemente le affermazioni di Roberto Fiore che ha cercato di controbattere ma nel teatro ormai regnava il caos assoluto. Le donne, quindi, hanno deciso di abbandonare la conferenza ma, mentre uscivano dal teatro, sono state insultate da un gruppo militanti di Forza Nuova che pare abbiano gridato: “Stupratele che tanto abortiscono“.

Sembra che Fiore sia rimasto fuori dal parapiglia, mentre a un cameraman di una tv locale veniva strappata di mano la telecamera perché non riprendesse la scena. Qualcuno l’avrebbe minacciato gridando: “Non fatelo più rientrare che lo meno“.

Notizie del genere fanno accapponare la pelle. L’insulto rivolto a quelle donne è qualcosa di aberrante. È l’ennesima dimostrazione di quanto poco rispetto ci sia per chi la pensa diversamente e di quanto sia facile, forse anche seguendo l’esempio dei nostri politici che intervengono ai talk show, insultare le persone. Il fatto è che quegli stessi individui che hanno gridato quella frase orribile non vorrebbero mai essere a loro volta insultati e si prefiggono, addirittura, il compito di “ricostruire l’Italia”.
Nella descrizione del movimento di Forza Nuova, che ho potuto leggere sul sito, c’è scritto: Uomo per uomo, famiglia per famiglia, comunità per comunità, va iniziata la ricostruzione di quell’Italia che è “eletta dal Cielo a quel religioso impero dell’umanità, che non le può essere tolto fino a tanto che sull’umane vicissitudini risplenda il sole”.

Se la ricostruzione dell’Italia è affidata a persone che a delle donne, a prescindere dalla loro posizione politica e della personale opinione sull’utilizzo della pillola abortiva, gridano: “Stupratele che tanto abortiscono”, siamo messi bene.

3 pensieri riguardo “MASSA CARRARA: IL CONVEGNO DI “FORZA NUOVA” SULLA RU486 FINISCE AL GRIDO DI “STUPRATELE, TANTO POI ABORTISCONO”

  1. NON HO PAROLE !

    Nel mio blog ho parlato più volte dell’ RU486 e delle sue non semplici problematiche.

    Ma tirar fuori degli slogan di quel tipo lascia di sasso.

    LA MADRE DEI CRETINI E’ PROPRIO SEMPRE INCINTA, E QUELLA NON ABORTISCE PROPRIO MAI.

    "Mi piace"

  2. nn so se lei era presente ma il finale nn è andato proprio cosi… innanzitutto le signore hanno affermato che dei loro figli ne facevano quello che volevano.
    Fiore ha risposto chiedendo loro come mai all 8 mese non abortirebbero mentre al 4 si?? cosa cambia tra il 4 e l 8 mese?? in piu ha affermato che la vita di un ”feto” ( gia essere umano) va tutelata ancora piu fortemente delle altre, nn essendo in grado di difendersi.
    Fiore ha aggiunto addirittura che da genitore si sente di dire, che la vita del bambino, è persino piu importante di quella del genitore stesso… ( sentimento che credo abbia provato chiunque sia diventato genitore)
    In questo momento le donne se ne sono andate incivilmente e hanno colpito anche il cameramen, rovinando la videocamera… non c è stato nessun insulto, nonostante le provocazioni delle ”donne” contro i ragazzi di FN
    p.s. ero presente

    "Mi piace"

  3. @ Gabriele

    Mah … la notizia è riportata dal quotidiano citato e sta girando in un sacco di siti sul web.
    Non ero presente, Lei sì. Ho letto la notizia ovunque, sempre uguale, con la frase citata ripetuta in ogni dove. Lei ne dà un’altra versione e Le credo … se era presente!

    Ho l’abitudine di prendere sempre con le pinze quello che riportano i giornali ma di fronte a molte fonti che citano l’episodio, non avrei avuto motivo di dubitare.

    Grazie per i dettagli. Mi hanno un po’ rincuorata.

    @ frz

    “LA MADRE DEI CRETINI E’ PROPRIO SEMPRE INCINTA, E QUELLA NON ABORTISCE PROPRIO MAI”
    Concordo … ma forse non è questo il caso. Almeno spero.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...