A “BALLANDO CON LE STELLE” NIENTE CRESPI PIÙ SORRISI

Finalmente una puntata serena e gradevole, quella di ieri sera a “Ballando” con Milly. Nonostante l’indubbia tensione dovuta al fatto che la finale è sempre più vicina, le coppie sono sembrate più tranquille e, nello stesso tempo, più divertite.
Dopo qualche settimana di polemiche inutili, causate da Lorenzo Crespi, ieri sembrava di essere tornati al classico “Ballando” che, come ha osservato Mariotto, stava diventando “Parlando con le stelle”. Anzi, secondo me la trasmissione avrebbe potuto anche intitolarsi “Sparlando con le stelle“, visto che Crespi non ha risparmiato critiche a nessuno. Peccato, era davvero bravo nel ballo, ma manca totalmente di diplomazia. Inoltre, già in passato aveva avuto dei “problemi” sul lavoro, dovuti ad una difficoltà di comunicare e relazionarsi con gli altri. Questa di “Ballando” sarebbe stata l’occasione giusta per dimostrare di essere cambiato, e invece … Lo ripeto, mi sembra un gran peccato, ma in fondo senza le sue polemiche il clima della trasmissione è migliorato.

Non faccio la cronaca della serata (anche perché sarebbe un po’ tardi, ma purtroppo ho avuto problemi di connessione!). Vi rimando alla lettura dell’ottimo resoconto fatto da UnDueTreblog. Dirò solo che a rallegrare e vivacizzare la serata hanno contribuito anche gli inediti accoppiamenti delle “stelle” con parenti o/e amici al posto dei soliti partner. In un certo senso questi “balli in famiglia” hanno smorzato la tensione della semifinale.
A proposito, è stato eliminato il povero Masciolini che non era nemmeno tanto male, anche se un po’ impacciato nell’affrontare dei balli un po’ insoliti per lui. Ho tremato quando si è prospettata la possibilità che venisse eliminata la mia “stella” preferita, Barbara De Rossi, ma per fortuna si è salvata, merito forse del bel marito Branko Tesanovic, ballerino di professione, con cui ha danzato. In fondo il suo partner era già del mestiere!

Non ci resta, quindi, che attendere la finale di sabato prossimo … sperando di non avere sorprese!