ROBBIE WILLIAMS AD “AMICI” 9

L’unico motivo per guardare “Amici” di oggi: ospite Robbie Williams che, dopo tre anni di silenzio -in effetti lui ha detto “non ho fatto nulla per tre anni” e beato Robbie, allora!-, torna alla grande con un album che in pochi giorni conquista il disco di platino. Il titolo sembra calzare a pennello con la trasmissione di Maria De Filippi: Reality killed the video star. Ma chi lo uccide a lui? Forse le fans assatanate: ho visto lacrime e capelli strappati, ho sentito urla disumane come non si sentivano dai tempi dei Beatles. Ma le capisco, le fans: lui non solo è bravo, è pure bello e simaptico. Tutte le qualità, insomma. Forse ha stonato un po’, ma è già tanto che abbia cantato in diretta nonostante l’assalto del pubblico.

Confesso: un brivido è corso anche a me lungo la schiena. E bravo Robbie: emozioni ancora, nonostante qualche capello bianco e qualche ruga in più!