1 aprile 2009

MARCO CARTA APRIRÀ IL CONCERTO LONDINESE DI MICHAEL JACKSON … MA È UN PESCE D’APRILE

Posted in Amici, Festival di Sanremo, Marco Carta, Maria De Filippi, spettacolo, talenti, televisione tagged , , , , , , , a 6:57 pm di marisamoles

pesce_aprileLeggo su tgcom.it che Marco Carta, vincitore dell’ultimo Sanremo, nonché della scorsa edizione di “Amici”, è stato notato dal produttore William Shrak che, contattato Michael Jackson, gli ha fatto ascoltare dei pezzi del cantante sardo. “Ti rincontrerò” e “La forza mia” sono particolarmente piaciuti al cantante internazionale, tanto da scritturare Carta per l’apertura del suo concerto londinese, previsto per il prossimo luglio.

Inutile dire che Marco è al settimo cielo e, insieme a lui, potranno gioire tutti i suoi fans. È vero che io non appartengo a tale schiera, tuttavia riporto volentieri la notizia perché, qualora fosse vera – qualche dubbio, lo ammetto, ce l’ho – sarebbe davvero clamorosa. Una rivincita enorme per il cantante, dopo le polemiche che hanno accompagnato la sua vittoria al Festival della Canzone Italiana. Tuttavia, a me qualche interrogativo rimane: visto che il produttore di Marco è Paolo Carta, che non è il fratello del cantante ma il compagno di Laura Pausini, e visto che la “Laura nazionale” è una delle interpreti più conosciute all’estero, che ci sia il suo zampino anche in questo colpaccio?

Per i sostenitori di Carta, qualora volessero seguire l’avventura londinese del loro beniamino, e anche per i fan di Michael rendo noto il programma dei concerti di Jackson: dall’8 luglio al 3 agosto si esibirà nella capitale inglese, a giorni alterni, ma i concerti, 44 in tutto, continueranno fino a settembre, per poi riprendere dal 7 gennaio al 12 febbraio. È possibile che Carta apra tutti i 44 concerti di Jackson che, non solo ha voluto sentire i suoi pezzi, ma anche visionare dei video. Pare, poi, che Jacko osservando Marco abbia detto: “Sguscia sul palco come un’anguilla”, riferendosi alla presenza scenica del cantante sardo. E sembra addirittura che Michael, che già aveva notato Marco, abbia sciolto le riserve dopo averlo visto nella prima esibizione a Sanremo. Sarà, ma io comunque mi chiedo: Jackson non ha altro da fare che interessarsi proprio ad un cantante esordiente e sicuramente mai sentito nominare all’estero? Forse qui c’è anche un altro zampino, quello della De Filippi; magari ha mandato lei a Shrak, se non proprio al cantante americano, i video del suo pupillo.

In ogni caso, la carriera di un “ex amico” di Maria sarebbe davvero in ascesa, oltre alle normali aspettative. Che sia di buon auspicio anche alla nuova “amica”: Alessandra Amoroso. Lei ha già dichiarato che andare a Sanremo non le dispiacerebbe. Beh, se il palcoscenico dell’Ariston si trasforma in un trampolino di lancio verso la fama internazionale, le auguro di poter passare in breve tempo dai mediterranei lidi pugliesi a quelli oceanici.

All’ultimo mi assale un altro dubbio: e se fosse un pesce d’aprile? Non mio, comunque, visto che la notizia sul sito di tgcom.mediaset.it c’è davvero. Guardare per credere!

Annunci

7 commenti »

  1. Joey said,

    Ebbasta!! E’ un pesce d’aprile! Non c’abbiamo mai creduto. Quanti topic aprite su questo argomento. William Shrak manco esiste….

    Mi piace

  2. Joey said,

    Ah e invece di guardare il TGCOM, guadate la smentita dello stesso Marco Carta qui: http://www.mtv.it/news/news_page.asp?idnews=26035

    Mi piace

  3. marisamoles said,

    Il dubbio m’era venuto e l’ho scritto … comunque grazie per il link! 🙂

    Mi piace

  4. marisamoles said,

    Riporto da tgcom.it

    “Nota delle ore 19,30 del Primo Aprile
    Cari lettori, sicuramente un sito chiamato The Seawolf of music, un manager chiamato Shark, Marco Carta che sguscia come un’anguilla e che diventa il delfino di Michael Jackson qualche dubbio ve l’aveva fatto venire. E anche i blog e le agenzie che hanno ripreso la notizia si sono chiesti se si trattasse o meno di un pesce d’aprile. Ebbene sì: la notizia ce la siamo inventata noi ed è palesemente falsa, ma un fondo di verità ce l’ha. E’ vero e sincero l’augurio che noi facciamo a Marco Carta (che ci perdonerà per essere stato protagonista senza saperlo di questo pesce) di cantare davvero con Michael Jackson!”

    Mi piace

  5. Joey said,

    Prego per il link 🙂

    Mi piace

  6. camilla said,

    io spero seriament ke sia una pesce d’aprile xk poxo sopportare ke abbia vinto qll mafiata del festival si sanremo(si sapeva tt ke avrebbe vinto xk c’era mara)però i tt sta brvura nn la vedo!!!forse la gente si è scordata di tt grandi della musica italina e internazionale!

    Mi piace

  7. marisamoles said,

    Di sicuro è un pesce d’aprile … sono d’accordo sul fatto che la gente si è scordata la vera musica e i grandi interpreti. 😦

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Scelti per voi

Selezione di post che hanno attirato la mia attenzione scelti per voi dalla blogsfera

wwayne

Just another WordPress.com site

Diario di Madre

Con note a margine di Figlia

Scrutatrice di Universi

Happiness is real only when shared.

Like @ Rolling Stone

Immagini, parole e pietre lanciate da Mauro Presini

Dottor Lupo Psicologo-Psicoterapeuta. Battipaglia (SA)

Psicologo Clinico, Terapeuta EMDR di livello II, Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale, Terapia Metacognitiva Interpersonale.

Scaffali da leggere

Consigli di letture, recensioni e frasi tratte dai libri.

Willyco

in alto, senza parere

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof di lettere.

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

oןısɐ,ןןɐ ɐɯ ɐןonɔs ɐ opɐʌ uou

pagina a traffico illimitato, con facoltà di polemica, di critica, di autocritica, di insulti, di ritrattazioni, di sciocchezze e sciocchezzai, di scuola e scuole, buone e cattive, di temi originali e copiati, di studenti curiosi e indifferenti, autodidatti e eterodidatti, di nonni geniali e zie ancora giovani (e vogliose), di bandiere al vento e mutande stese, di cani morti e gatti affamati (e assetati)

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

PindaricaMente

C'è una misura in ogni cosa, tutto sta nel capirlo (Pindaro)

Il mestiere di scrivere

CORSI DI SCRITTURA CREATIVA, ATTUALITA' EDITORIALE, DIDATTICA E STRUMENTI PER LA SCRITTURA

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

marialetiziablog

salviamolascuolaprimadisubito.com site

Studio di Psicoterapia Dr.ssa Chiara Patruno

Psicologa - Psicoterapeuta - Criminologa - Dottore di Ricerca Università Sapienza

Le Parole Segrete dei Libri

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

onesiphoros

[...] ἀλλ᾽ ὥσπερ ἄνθρωπος, φαμέν, ἐλεύθερος ὁ αὑτοῦ ἕνεκα καὶ μὴ ἄλλου ὤν, οὕτω καὶ αὐτὴν ὡς μόνην οὖσαν ἐλευθέραν τῶν ἐπιστημῶν: μόνη γὰρ αὕτη αὑτῆς ἕνεκέν ἐστιν. Aristot. Met. 1.982b, 25

Il ragazzo del '46

Settanta: mancano solo 984 anni al 3000.

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

la mutazione nella connessione

Prove di pensiero di GIOVANNI BOCCIA ARTIERI

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

unpodichimica

Non tutto ciò che luccica è oro, ma almeno contiene elettroni liberi G.D. Bernal

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

la fine soltanto

un blog e un libro di emiliano dominici (per ingrandire la pagina premi ctrl +)

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

CRITICA IMPURA

LETTERATURA, FILOSOFIA, ARTE E CRITICA GLOBALE

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

LE LUNE DI SIBILLA

"Due strade trovai nel bosco, io scelsi la meno battuta, per questo sono diverso"(R.Frost)

Il mondo di Ifigenia

Svegliati ogni mattina con un sogno da realizzare!

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Into The Wild

Happiness is real only when shared

Alius et Idem

No sabía qué ponerme y me puse feliz.

A dieta...

...ma con una forte passione per il cibo e le rotondità!

Le Ricette di Cle

Ricette collaudate per ogni occasione

Messaggi in Bottiglia

Il diario di Cle

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

espress451

"In ogni cosa c'è un'incrinatura. Lì entra la luce" - Leonard Cohen

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: