17 gennaio 2009

UN ALTRO NO PER ELUANA ENGLARO

Posted in attualità, Cassazione, Eluana Englaro, Legge tagged , , , a 9:09 pm di marisamoles

Da quando, nell’ottobre scorso, la Cassazione ha ritenuto legittima la richiesta dei familiari di Eluana Englaro, ovvero il distacco del sondino nasogastrico che permette l’idratazione e l’alimentazione della donna in coma vegetativo dal 1992, pare non sia facile trovare un luogo, in Italia, dove la sentenza possa essere applicata. Insomma, per la famiglia questo sembra essere un calvario senza fine.

Vale la pena ricordare che nella casa di cura “Città di Udine” tutto era pronto ad accogliere Eluana fin da dicembre; sembrava, dunque, che quello del 2008 sarebbe stato l’ultimo Natale per la paziente in coma. Ma la decisione della clinica di ospitare la donna è stata in tutti i modi ostacolata da cavilli burocratici. Se da una parte la Legge consentiva alla famiglia Englaro di “far morire” la loro congiunta, dall’altra l’opinione pubblica, con a capo la Chiesa e il Vaticano, ha sollevato una questione morale che avrebbe dovuto essere fuori discussione, vista la decisione della Suprema Corte. Tant’è che essa era stata accolta con estrema soddisfazione dal papà di Eluana che, compiaciuto, aveva affermato che “ha vinto lo stato di diritto”.

Nonostante la Magistratura avesse detto la parola fine sulla penosa vicenda, lo Stato, nella figura del ministro Sacconi, ha espresso biasimo nei confronti della disponibilità da parte della casa di cura udinese, abbracciando l’arma del ricatto: qualora Eluana fosse stata accolta nella struttura per essere lasciata morire, lo Stato avrebbe tolto le convenzioni sanitarie di cui, inutile nasconderlo, qualsiasi nosocomio privato vive.
Ieri il Consiglio di Amministrazione della clinica si è così espresso in un comunicato ufficiale: “Nel caso si desse attuazione all’ospitalità della signora Englaro per il protocollo previsto, il ministro potrebbe assumere provvedimenti che metterebbero a repentaglio l’operatività della struttura, e quindi il posto di lavoro di più di 300 persone».

Il signor Englaro già sabato scorso, ospite di Fabio Fazio nella trasmissione TV “Che tempo che fa”, aveva espresso il suo rammarico per la piega che i fatti avevano preso. In quella sede l’uomo aveva affermato che l’evoluzione della vicenda l’aveva portato a sostenere che viviamo in un “Paese senza civiltà”. Ora dice di essere pronto a continuare la sua battaglia legale per far valere il Diritto superando gli ostacoli provenienti dall’esecutivo.
Nel frattempo la Procura di Roma ha aperto un’inchiesta sul ministro Sacconi, facendo seguito alla denuncia sporta dai Radicali che interpretano la sua presa di posizione come un vero e proprio atto di forza. L’accusa, infatti, è di “violenza privata”, ma il ministro si difende affermando: “Non ho compiuto atti ‘violenti’ verso alcun erogatore sanitario, per cui attendo fiducioso la rapida conclusione di questa iniziativa giudiziaria, per la quale l’intento dei querelanti appare, esso sì, intimidatorio.”. E aggiunge: “Ho ritenuto mio dovere farlo perché Ponzio Pilato non fu certo un esempio di buon governo. Ho preso peraltro a fondamento della mia determinazione atti quali il parere del Comitato nazionale di bioetica e la Convenzione dell’Onu sui disabili, il cui disegno di ratifica è all’esame del Parlamento”.

La questione, dobbiamo ammetterlo, è alquanto intricata; a detta di alcuni lo è fondamentalmente perché non esiste in Italia una legge sul “testamento biologico”. Dobbiamo tener presente, comunque, che nella “risoluzione” del caso di Eluana si parte da presupposti legali certi e definitivi e, fino a prova contraria, dovrebbe essere applicata la Legge in vigore e non sospenderne l’iter in attesa che si promulghi una legge che non c’è e che forse non tutti vorrebbero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

ANNA SCRIGNI

Storie di Viaggi e di Città

Scelti per voi

Selezione di post che hanno attirato la mia attenzione scelti per voi dalla blogsfera

wwayne

Just another WordPress.com site

Diario di Madre

Con note a margine di Figlia

Scrutatrice di Universi

Happiness is real only when shared.

Dottor Lupo Psicologo-Psicoterapeuta. Battipaglia (SA)

Psicologo Clinico, Terapeuta EMDR di livello II, Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale, Terapia Metacognitiva Interpersonale.

Scaffali da leggere

Consigli di letture, recensioni e frasi tratte dai libri.

Willyco

in alto, senza parere

Macaronea

Considerazioni sparse di una prof di lettere.

Diemme - La strada è lunga, ma la sto percorrendo

Non è vero che sono invincibile, mi rompo in mille pezzi anche io...è solo che ho imparato a non fare rumore. *** Amami quando meno lo merito, che è quando ne ho più bisogno (Catullo) - Non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene. Franz Kafka —- Non è ciò che tu sei che ti frena, ma ciò che tu pensi di non essere. Denis Waitley -- Non c'è schiaffo più violento di una carezza negata

viaggioperviandantipazienti

My life in books. The books of my life

oןısɐ,ןןɐ ɐɯ ɐןonɔs ɐ opɐʌ uou

pagina a traffico illimitato, con facoltà di polemica, di critica, di autocritica, di insulti, di ritrattazioni, di sciocchezze e sciocchezzai, di scuola e scuole, buone e cattive, di temi originali e copiati, di studenti curiosi e indifferenti, autodidatti e eterodidatti, di nonni geniali e zie ancora giovani (e vogliose), di bandiere al vento e mutande stese, di cani morti e gatti affamati (e assetati)

Marirò

"L'esistenza è uno spazio che ci hanno regalato e che dobbiamo riempire di senso, sempre e comunque"

PindaricaMente

C'è una misura in ogni cosa, tutto sta nel capirlo (Pindaro)

Il mestiere di scrivere

CORSI DI SCRITTURA CREATIVA, ATTUALITA' EDITORIALE, DIDATTICA E STRUMENTI PER LA SCRITTURA

dodicirighe

...di più equivale a straparlare.

marialetiziablog

salviamolascuolaprimadisubito.com site

Studio di Psicoterapia Dr.ssa Chiara Patruno

Psicologa - Psicoterapeuta - Criminologa - Dottore di Ricerca Università Sapienza

Le Parole Segrete dei Libri

Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima.

onesiphoros

[...] ἀλλ᾽ ὥσπερ ἄνθρωπος, φαμέν, ἐλεύθερος ὁ αὑτοῦ ἕνεκα καὶ μὴ ἄλλου ὤν, οὕτω καὶ αὐτὴν ὡς μόνην οὖσαν ἐλευθέραν τῶν ἐπιστημῶν: μόνη γὰρ αὕτη αὑτῆς ἕνεκέν ἐστιν. Aristot. Met. 1.982b, 25

Il ragazzo del '46

Settanta: mancano solo 984 anni al 3000.

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

la mutazione nella connessione

Prove di pensiero di GIOVANNI BOCCIA ARTIERI

Psicologia per Famiglia

Miglioriamo le relazioni in famiglia, nella coppia, con i figli.

Studia Humanitatis - παιδεία

«Oὕτως ἀταλαίπωρος τοῖς πολλοῖς ἡ ζήτησις τῆς ἀληθείας, καὶ ἐπὶ τὰ ἑτοῖμα μᾶλλον τρέπονται.» «Così poco faticosa è per i più la ricerca della verità, e a tal punto i più si volgono di preferenza verso ciò che è più a portata di mano». (Tucidide, Storie, I 20, 3)

unpodichimica

Non tutto ciò che luccica è oro, ma almeno contiene elettroni liberi G.D. Bernal

scuolafinita

Un insegnante decente (CON IL DOTTOR DI MATTEO)

la fine soltanto

un blog e un libro di emiliano dominici (per ingrandire la pagina premi ctrl +)

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

CRITICA IMPURA

LETTERATURA, FILOSOFIA, ARTE E CRITICA GLOBALE

Laurin42

puoi tutto quello che vuoi ( whatever you want you can)

LE LUNE DI SIBILLA

"Due strade trovai nel bosco, io scelsi la meno battuta, per questo sono diverso"(R.Frost)

Il mondo di Ifigenia

Svegliati ogni mattina con un sogno da realizzare!

Ombreflessuose

L'innocenza non ha ombre

Into The Wild

Happiness is real only when shared

Alius et Idem

No sabía qué ponerme y me puse feliz.

A dieta...

...ma con una forte passione per il cibo e le rotondità!

Le Ricette di Cle

Ricette collaudate per ogni occasione

Messaggi in Bottiglia

Il diario di Cle

OHMYBLOG | PAOLOSTELLA

just an other actor's blog

espress451

"In ogni cosa c'è un'incrinatura. Lì entra la luce" - Leonard Cohen

La Torre di Babele

Il blog di Pino Scaccia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: